Leonardi Sirio Perugia giù al tie-break, è retrocessione

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 25, 2010 01:32

Leonardi Sirio Perugia giù al tie-break, è retrocessione

Fastellini Eleonora (attacca)

un attacco di Eleonora Fastellini

Non basta alla Leonardi Sirio Perugia una buona prova contro la quarta forza del campionato per evitare la matematica retrocessione anche se lo stop di Pesaro ed il punto preso mantengono intatte le possibilità di agganciare quantomeno il dodicesimo posto per la speranza di un ripescaggio nella prossima stagione agonistica. Nei primi due set dominano le marchigiane dell’Edil Ceccacci Moie sospinte dall’ottima centrale Argentati devastante in attacco e muro mentre Perugia fatica a trovare il passo giusto. A partire dal terzo set la formazione biancorossa ritrova sintonia in tutte le sue componenti e con Fastellini e Gullà indomabili le ragazze di Giangrossi si lanciano a rincorrere il risultato utile. Grazie alla buona ricezione di Medda e Arinze, Radi torna a servire con precisione le sue attaccanti in giornata di vena ed alla fine arriva il pareggio nel conto dei set. Perugia parte bene anche nel tiebreak e va a condurre 7-4; Moie non molla e con l’Amadio, da poco scesa in campo, confeziona un break importante che ribalta la situazione (8-10). Pieri va al servizio e crea ulteriore scompiglio nella retroguardia degli Istituti Leonardi conquistando l’allungo finale per la vittoria.
LEONARDI SIRIO PERUGIA – EDIL CECCACCI MOIE = 2-3
(18-25, 21-25, 25-18, 25-21, 9-15)
PERUGIA: Fastellini 24, Gullà 19, Fanelli 7, Milivojevic 7, Arinze 6, Radi 1, Medda A. (L1), Okechukwu 4, Chavez 3, Bertinelli, Tassini, Medda F., Renga (L2). All. Pasqualino Giangrossi.
MOIE: Argentati 27, Cesaroni 15, Zamuner 10, Pieri 8,
Spinsanti 6, Ceppi 1, Mercanti (L), Fabbretti 7, Campanile 3, Amadio 1, Ribichini. All. Luca Mazzarini.
Arbitri: Antonio Zarrelli ed Antonella Verrascina.
(fonte Sirio Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 25, 2010 01:32