Samer Marsciano corsara nella tana del San Sisto

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 21, 2010 12:35
Volpi Silvia

Silvia Volpi

Nell’anticipo di serie C femminile, la Samer Marsciano scende nella tana della Bam Bam Ristosauro San Sisto, pronta a confermare la sua permanenza in zona play-off conquistata proprio nell’ultima gara contro Orvieto. La partenza però è subito in salita, la regista Barluzzi smarca Cutini e Scorcini che mettono a distanza le ospiti, dopo il 5-0 la Samer prova a reagire con Carboni, ma è il San Sisto con Pirchio a fissare l’8-4. Colonnelli, sale in cattedra chiudendo gli spazi sul rettangolo marscianese, mentre Messineo colpisce dal centro rimettendo in asse il set (12-12). L’equilibrio perdura fino 15-15, poi Venturini manda a meno tre le ospiti che, nonostante l’infortunio occorso alla regista Barluzzi, sulla quale subentra Biancalana, sul finale si perdono, quattro errori consecutivi, poi l’attacco di Scorcini e si cambia campo. Seconda frazione di gioco con partenza razzo di Marsciano, ma quando dall’1-4 le ragazze di Madau reagiscono mettendo di nuovo a meno tre le ospiti, il tecnico Tomassetti cambia metà assetto, dentro Galletti, Volpi e Iardella, su Carboni, Burnelli e Sfascia. Il dominio locale ha fine quando Galletti colpisce in battuta, anche due aces, non permettendo la ricostruzione d’attacco e il muro marscianese ha la meglio. Dal 14-14 la gara resta in asse fino al 17-17, poi è la battuta di Volpi a dare  inizio alla volata finale della Samer che termina con l’attacco di Rellini. Tomassetti ripropone la stessa formazione ed il set si svolge in costante equilibrio, le due squadre a fasi alterne si contendono il comando, soltanto dopo il 15-15, Biancalana affida a Scorcini l’onere di superare la difesa avversaria che, nonostante i tentativi di reazione di Rellini, torna a perdersi in errori d’attenzione. Pronte ad approfittarne Cutini e Micarelli, che riconquistano il vantaggio, proprio su ennesimo errore marscianese. Quarto set con una Samer mai doma, ma con le padrone di casa che oppongono un’attenta difesa e non permettono vantaggi. Soltanto dopo il 20-20 Baruffi smarca Burnelli e Carboni che con un secco parziale quattro a zero riaprono la gara, l’errore in attacco del San Sisto introduce il quinto set. Marsciano, ritrovata la fiducia, si concentra nell’ultima fase, Messineo è incisiva in battuta e facilita il contrattacco di Burnelli, dal 3-4 però, Venturini riporta in vantaggio le locali, ma il muro marscianese, di Iardella, porta al cambio campo sul 5-8. Qualche errore, stavolta condanna le padrone di casa, che non riescono più ad incidere, contro l’attentissima difesa di Colonnelli e Galletti. Baruffi affida a Iardella l’attacco finale che induce all’invasione le avversarie e porta altri due punti in classifica, alla Samer.
BAM BAM RISTOSAURO SAN SISTO – SAMER MARSCIANO = 2-3
(25-19, 19-25, 25-19, 20-25, 10-15)
SAN SISTO: Cutini 16, Scorcini 16, Pirchio 9, Venturini 9,  Micarelli 9, Barluzzi, Gentili (L), Biancalana 3, Martucci 2, Budassi. N.E. – Jacobellis, Corucci. All. Andrea Madau Diaz.
MARSCIANO: Messineo 15, Carboni 12, Rellini 11, Iardella 11, Galletti 9,  Baruffi 6, Colonnelli (L1), Burnelli 6, Volpi 5, Sfascia 1, Cavalletti. N.E. – Cerquaglia, Cembolini (L2). All. Luca Tomassetti.
Arbitri: Beatrice Cruccolini e Felice Mangino.
BAM BAM RISTOSAURO (b.s. 9, v. 0, muri 3, errori 16).
SAMER (b.s. 9, v. 7, muri 13, errori 24).
(fonte Media Umbria Marsciano)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 21, 2010 12:35