Scilì: Sir Safety Bastia pronta al rush finale

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 13, 2010 20:31

Scilì: Sir Safety Bastia pronta al rush finale

Scilì Giacomo (pensa)

il capitano Giacomo Scilì

Block Devils grandi protagonisti di questo palpitante finale di stagione. I risultati dell’ultimo turno di campionato, si è giocata la giornata numero ventisei, hanno ribadito che per il primo posto finale in regolar season sarà lotta serrata tra i bianconeri della Sir Safety Bastia e Genova, con Correggio, terza a quattro lunghezze dalla coppia di testa, a ricoprire il ruolo di terzo incomodo. Questa in estrema sintesi la situazione in vetta al girone B di serie B1 maschile, quando al termine del torneo mancano solo quattro giornate. Da vivere in apnea e cercando di vincere sempre. È quello che stanno facendo le tre di testa praticamente dall’inizio dell’anno. Nell’ultimo turno Bastia ha stravinto con Spezia, Genova ha fatto lo stesso contro Anagni, Correggio è uscita corsara dal difficile palasport di Morciano. Per quanto riguarda strettamente la Sir, il rotondo e netto successo contro i liguri ha confermato l’ottimo stato di forma del gruppo di coach Giannini. Tutti i fondamentali sono andati al meglio, ma soprattutto l’approccio mentale al match, spesso tallone d’Achille della Sir, è stato dei migliori fin dai primi palloni. Il rinnovato entusiasmo e la voglia ossessiva di mettere a terra la palla sono le armi in più dei Block Devils in questo rush finale. Stamane la squadra si è ritrovata in sala pesi per cominciare la preparazione al prossimo incontro in programma. Sabato sera è in cartellone l’importantissimo ventisettesimo turno che vedrà i bianconeri del presidente Sirci ancora tra le mura amiche del PalaGiontella contro l’ostico Volley Potentino, compagine dalle buone qualità tecniche e fisiche e vera bestia nera della compagine bastiola, avendo sempre vinto nelle ultime tre stagioni al PalaGiontella. Qualche centinaio di chilometri più a nord si fronteggeranno a Correggio proprio la squadra di casa e il Genova. È chiaro quindi come al termine di questi due incontri la classifica potrebbe avere un quadro decisamente più chiaro. I Block Devils al momento sono concentrati unicamente sul loro match, molto sentito da tutta la società e dal nuovo tecnico Giannini, nato e residente proprio a Porto Potenza Picena. La squadra sosterrà il consueto programma di lavoro settimanale con il coach che studierà ogni possibile contromossa per irretire gli avversari marchigiani. Tutti gli effettivi bianconeri sono pronti a giocarsi tutte le proprie carte per conquistare la posta in palio, come conferma il capitano Giacomo Scilì, alias ‘Sandokan’, guida del gruppo. “Qui a Bastia il Potentino è giustamente considerato un avversario storicamente ostico. I precedenti delle ultime stagioni stanno a dimostrarlo e in generale penso che si tratta di una compagine con delle belle qualità. Però se scendiamo in campo con le motivazioni delle ultime gare i tre punti sono nostri. Dovremo mettere i nostri avversari sotto pressione dal primo pallone perché chiunque viene al PalaGiontella deve capire subito che in casa nostra non c’è spazio per nessuno”. Il centrale sardo ci tiene a fare una considerazione finale. “E’ normale per chi l’entourage intorno alla squadra pensare anche al risultato di Correggio, ma non per noi giocatori. Siamo concentrati unicamente sul nostro match e sono certo che qualsiasi risultato arrivi non ci condizionerà. Questo per un motivo semplice: è il momento del campionato più importante, dove bisogna vivere alla giornata pensando ad un incontro alla volta. Mi sembra davvero inutile fare tabelle. L’unica tabella che accetto è questa: mancano quattro partite e con 12 punti il primo posto sarà nostro”.
(fonte Sir Volley Bastia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 13, 2010 20:31