Tanti i nomi per la guida tecnica del Perugia

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 16, 2010 06:06

Tanti i nomi per la guida tecnica del Perugia

Zanini Emanuele

Emanuele Zanini

La ricerca del nuovo allenatore comincia a restringersi alla Rpa-LuigiBacchi.it Perugia. L’ultimo nome a finire sul taccuino è quello di Luca Moretti, quest’anno alla guida del Loreto. Uno che risponde in pieno all’identikit tracciato dal direttore sportivo Andrea Sartoretti. Giovane (47 anni compiuti a novembre), bravo a valorizzare i giovani come ha dimostrato a Loreto lo scorso anno con la promozione della A2 in Al. Nel massimo torneo Loreto ha lottato sino in fondo ma alla fine ha chiuso al penultimo posto a tre lunghezze dalla salvezza. Moretti, che vanta un passato da giocatore a Città di Castello (dal 1990 al 1992, guarda caso insieme a Sartoretti) è stato contattato e il suo nome sembra farsi largo prepotentemente nella rosa di candidati. Rosa di cui fanno sempre parte Roberto Santilli, Emanuele Zanini (sulla panchina perugina nella stagione 2006-07) e Daniele Ricci. Ma non solo. Perché il ds Sartoretti ha contattato anche due coach stranieri, Glenn Hoag, allenatore della formazione slovena del Bled che ha eliminato Macerata e che affronterà Trento nella final four, e Radovan Malevic, che con il Mladost Zagabria ha affrontato proprio la Perugia nella finale della Challenge Cup disputata al Pala-Evangelisti e vinta dai biancorossi. Malevic, fra l’altro, vanta già un’esperienza in Umbria avendo allenato nel 2002-03 la Marconi Spoleto. Del prossimo allenatore biancorosso si è parlato nella riunione alla quale erano presenti il presidente, Claudio Sciurpa, il d.g. Stefano Rinchi, il d.s. Andrea Sartoretti e l’avvocato Andrea Conversano. Una rosa varia, quindi. Si passa così da tecnici emergenti ad altri pi affermati come quello di Hoag (che aveva già allenato in Italia a Santa Croce) e di Ricci, protagonista nei primi anni novanta dei tanti successi targati Ravenna (in campo Kiraly, Timmons, Gardini). Un tecnico che non avrebbe comunque difficoltà ad allenare a Perugia anche in caso di progetto ridimensionato. “So che Perugia ha intenzione di ridurre il budget per la prossima stagione – spiega Ricci – Si potrebbe prospettare un campionato diverso, non facile, ma sarei pronto a valutare la cosa. Anche a Ravenna ero abituato a lavorare con i giovani e la cosa non mi spaventa”.
(fonte Giornale dell’Umbria)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 16, 2010 06:06