Tra il Cus Perugia e le finali c’è il Cus Chieti

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 19, 2010 14:42

Tra il Cus Perugia e le finali c’è il Cus Chieti

Cavicchi Pier Luigi

Cavicchi Pier Luigi

Sarà un martedì di passione quello del Centro Universitario Sportivo di Perugia, che ha in programma la partita di ritorno delle qualificazioni alle finali dei Cnu 2010 con la squadra di volley femminile. La gara si svolgerà al Palazzetto dello Sport Pellini con fischio d’inizio previsto per le ore 12,30. Dopo aver centrato l’obiettivo delle finali con la squadra maschile, le attenzioni del club di via Tuderte si rivolgono tutte sulla selezione delle colleghe del gentil sesso. D’altra parte la compagine delle donne negli ultimi sette anni non è mai scesa dal podio della manifestazione e risulta la vera bestia nera del centro Italia per gli altri Atenei. Ma stavolta il compito è più difficile del solito per la combriccola del presidente Pier Luigi Cavicchi perché a contrastare le perugine ci saranno delle rivali di assoluta qualità. La rappresentativa universitaria biancorossa deve difendere il successo dell’andata colto non senza fatica al termine di cinque lunghissimi set (25-20, 18-25, 11-25, 25-20, 9-15) contro le colleghe del Cus Chieti, partita che ha mostrato come sia grande l’equilibrio dei valori in gioco. All’ottima potenzialità tecnica delle umbre, risponde la pregevole carica agonistica delle abruzzesi che si sono contraddistinte in gara-uno per la loro compattezza in seconda linea. La squadra affidata al tecnico Gian Paolo Sperandio dovrà conquistare la vittoria per raggiungere l’agognato traguardo, con il nuovo regolamento federale, infatti, se dovesse verificarsi una sconfitta per tre a due, sarebbe il golden set a decidere il passaggio alle finali. La fiducia tuttavia è d’obbligo per un dream team che non ha mai deluso negli appuntamenti importanti. Tutta da verificare la formazione che scenderà in campo a causa di condizioni fisiche incerte per qualche elemento, ma nel team biancorosso non ci dovrebbero essere assenze. Tra le teatine da temere è la schiacciatrice Santilli, autrice di ben 21 punti nella prima sfida di qualificazione. Le convocate del Cus Perugia sono le seguenti: Cecilia Crisanti, Corinna Cruciani, Anna De Chiara, Silvia Giorgi, Laura Malucelli, Alessia Medda, Umberta Seredova, Rachele Testasecca, Eleonora Toppetti, Francesca Valentini e Federica Venturi. Il consigliere delegato della sezione Ettore Iorio ha voluto ringraziare pubblicamene le società sportive Pallavolo Corciano, Media Umbria Marsciano, Ars Perugia, Sirio Perugia e Trevi Volley, che hanno concesso l’autorizzazione alle proprie tesserate per prendere parte a questo esaltante progetto.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 19, 2010 14:42