Vittoria preziosa per la Samer Marsciano con Orvieto

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 18, 2010 22:40
Sfascia Erika

Erika Sfascia

Finito l’impegno under 18, la Samer Marsciano ora, va alla ricerca di confermare un posto nei play-off di serie C. Ospite di turno al Pala-Pippi è la Tecnocaravan Orvieto, squadra con le stesse attese di classifica. Le ragazze di Tomassetti sembrano subito aver accantonato la delusione di gara tre contro Trevi, Rellini con la sua battuta mette in difficoltà la ricezione orvietana che, non potendo ben attaccare, subisce il contrattacco di Carboni e Sfascia. Il vantaggio di 5-1 è annullato da alcuni errori delle padrone di casa, che però ben presto riprendono a centrare il campo avversario. Dopo il 17-10 fissato da due aces di Messineo, la Samer si avvia indisturbata alla chiusura del set che arriva su muro di Rellini. Il tecnico Petrangeli è costretto fin dalle prime fasi del secondo set ad effettuare alcuni cambi (13-5). La mossa porta subito i suoi frutti, Chiara Valentini e Mangini trovano varchi nella difesa marscianese e, con il gran lavoro del libero Rotili, mettono a segno un secco otto a zero che riporta in linea il risultato sul 13-13. Burnelli prova a rilanciare la Samer ma le ospiti non mollano, anzi dopo aver di nuovo pareggiato (20-20), con due aces di Frasconi passano a più due. Tomassetti manda in campo Galletti che subito ferma a muro le ospiti, Sfascia dalla battuta fissa il 23-22, Trippanera ristabilisce la parità, ma poi un errore al servizio delle orvietane apre la strada alla conclusione della Samer che arriva immediata su attacco di Carboni. Affatto destabilizzate, tornano sul rettangolo di gioco le ragazze della Tecnocaravan, e, con una battuta incisiva, mettono in difficoltà le padrone di casa che vanno sotto 4-8 prima e 9-14 poi. Irene Valentini e Mangini, continuano a superare la difesa marscianese che, solo dopo aver subito da Frasconi il 15-20, si ricompatta e con una riacquistata sicurezza rientra, punto su punto, in gara. Messineo in battuta e Carboni e Burnelli sulle bande riportano il risultato sul 23-21. Grasselli accorcia, prima che un errata battuta faccia segnare il 24-22, la Samer restituisce la palla contraccambiando con battuta errata. Baruffi affida la chiusura della gara a capitan Sfascia che conquista i tre punti in palio.
SAMER MARSCIANO – TECNOCARAVAN ORVIETO = 3-0
(25-15, 25-23, 25-23)
MARSCIANO: Carboni 18, Sfascia 12, Burnelli 7, Messineo 6, Rellini 4, Baruffi 3, Colonnelli (L1), Galletti 1. N.E. – Iardella, Cerquaglia,Volpi, Cembolini (L2). All. Luca Tomassetti.
ORVIETO: Mangini 11, Frasconi 7, Valentini I. 6, Valentini C. 5, Uroni 4, Ognibene 3, Rotili (L), Trippanera 3, Grasselli 2, Tozzi. N.E. – Baciarello. All. Francesco Petrangeli.
Arbitri: Beatrice Cruccolini e Roberta Fois.
SAMER (b.s. 7, v. 6, muri 10, errori 11).
TECNOCARAVAN (b.s. 5, v. 6, muri 2, errori 18).
(fonte Media Umbria Marsciano)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 18, 2010 22:40