Clitunno Volley in trasferta a Terni senza paura

Pianeta Volley
By Pianeta Volley maggio 14, 2010 15:22

Clitunno Volley in trasferta a Terni senza paura

Conti Gianluca (libero)

Gianluca Conti

Ora non si scherza più. Domani si aprono i play-off e per il Centro Ottico Emmedue Tetrasystem Clitunno è arrivato il momento del tutto o niente. Dopo una regular season in altalena, caratterizzata da continui alti e bassi senza mai trovare la necessaria continuità, ora la formazione del patron Fabrizio Buttarini non può più permettersi passi falsi se vuole proseguire la sua corsa. Il tutto a partire da domani sera, quando alle ore 21 i biancoblu scenderanno in campo al Pala-Itis di Terni per affrontare in gara-uno della propria serie di quarti di finale i padroni di casa dell’Henkel Terni, che usufruiranno del vantaggio del fattore campo grazie alla migliore posizione in classifica al termine dei play-off. La formazione allenata da Parisi, infatti, ha lottato fino all’ultima giornata con i cugini di Orvieto per la prima posizione, dovendosi poi accontentare della seconda piazza (67 punti) per via dello stop subito all’ultima giornata in casa del Corciano. Clitunno, invece, ha concluso la stagione con due sconfitte consecutive al tie-break che le hanno negato la sesta piazza confinandola in settima posizione (42 punti). A guardare la classifica, quindi, si potrebbe pensare ad una serie senza storia, con la Henkel probabile vincitrice. In realtà, però, nonostante i ternani rimangano l’ovvia favorita al passaggio del turno, in un campionato di serie C come quello di quest’anno, con un livello altissimo ed almeno 7-8 squadre capaci di sconfiggere praticamente chiunque nell’incontro secco, è praticamente impossibile fare pronostici. E’ vero che Terni è imbattuto in casa, dove ha conquistato 13 vittorie in altrettanti incontri lasciando un punto solo a Monteluce nella penultima giornata, ma è anche vero che il Centro Ottico Emmedue Tetrasystem nel corso della stagione ha dimostrato di poter vincere, ma anche perdere, con tutti; anche con Terni che infatti ha dovuto sudare sia all’andata (vittoria 3-2 alla quinta giornata perdendo i primi set del campionato), che al ritorno (vittoria 3-1 in rimonta al termine di una partita tiratissima) per avere ragione di Ciotti e compagni. Per quanto riguarda le formazioni entrambi gli allenatori dovrebbe avere a disposizione l’intera rosa, riuscendo così ad affidarsi al proprio starting-six canonico; Parisi dovrebbe quindi partire con Rubini in palleggio ed il brasiliano De Oliveira sulla sua diagonale, Pacciaroni ed Almadori in posto–quattro, capitan Coccetta e Serpetti al centro e Fiore libero. In casa biancoblu, con Grechi e Gallinella che dovrebbe tornare a disposizione dopo gli infortuni delle ultime giornate, il tecnico Gianluca Gori dovrebbe quindi partire con il sestetto composto da Re in regia e Mancini opposto; Grechi e Corsetti a schiacciare e ricevere; Rocchi e Gallinella in posto-tre e Conti libero.
(fonte Clitunno Volley)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley maggio 14, 2010 15:22