Grifo Volley Perugia corsara a Tavernelle

Pianeta Volley
By Pianeta Volley maggio 17, 2010 14:47

Grifo Volley Perugia corsara a Tavernelle

Plumbi Albjond

Albjond Plumbi

Iniziano nel migliore dei modi i playoff della serie D maschile per la Grifo Volley Perugia con un risultato che sovverte il pronostico; i ragazzi di coach Alberto Spagnolli sono stati infatti in grado di vincere nel difficilissimo campo della Keninvest Delfino Tavernelle, squadra meritevole di aggiudicarsi nella regular season un migliore piazzamento nella griglia playoff tale da aggiudicarsi il vantaggio del campo. La gara si è giocata con grande agonismo, con buoni contenuti tecnici ma con qualche nervosismo di troppo da entrambi gli schieramenti. La Grifo parte con Volpi e Sordilli al centro la diagonale Cortese-Barbanera e di mano Plumbi e Sampaoli, libero Tinivelli. Grande equilibrio nel primo set con piccoli break da una parte e dall’altra fino al 18-18 quando è la Grifo a mettere la zampata giusta con un ace di Plumbi e con due attacchi vincenti al centro e da posto-quattro. E’ il break decisivo per aggiudicarsi il primo set (22-25). Secondo set nervoso con qualche errore di troppo e concentrazione in calo per i biancorossi, entra Cassino nel ruolo di opposto ma la spinta del mancino non basta e Tavernelle meno fallosa e più determinata raggiunge il pareggio (25-20). Si gioca alla pari punto a punto con i nervi a fior di pelle, la palestra è gremita e i tamburi dei supporters di casa si fanno sentire. la Grifo parte bene (5-8) ma a metà set due muri ed un attacco dell’opposto di casa riportano il Tavernelle in carreggiata (14-14) si gioca ancora sul filo di lana fino ai vantaggi dove gli ospiti bruciano una palla set e successivamente sono i padroni di casa a ribaltare il punteggio portandosi sul due ad uno (28-26). Quarto set al cardiopalmo con la Grifo determinata e vogliosa di agganciare sul pari i biancoblu, gli attacchi di Sampaoli e i muri di Volpi sono determinanti per il primo break (2-6), sono poi Plumbi e Sordilli a dire la loro con terrificante efficacia incanalando il set verso la via giusta (12-20). Ed è qui che accade l’impensabile la battuta flottante del Tavernelle mette in difficoltà la ricezione della Grifo che subisce un parziale di sei a zero. Coach Alberto Spagnolli cambia la diagonale per portare l’attacco a tre in prima linea ed è la mossa giusta per sbloccare la Grifo (18-21). Il Tavernelle però è più sicuro e determinato e riesce ad acciuffare gli ospiti sul 24-24, è allora Albjond Plumbi che mette la palla a terra per il 24-25 ed un erroraccio dei padroni di casa a mandare le squadre al tie-break. Si vede subito che i padroni di casa hanno speso molte energie fisiche e mentali nel quarto set e prendono anche un cartellino giallo; gli ospiti galvanizzati e ben consigliati dalla panchina e dal dirigente Andrea Pistilli partono bene e girano al cambio campo in vantaggio (5-8). Non c’è storia Barbanera fa girare la squadra al meglio e le bordate fioccano da posto 4 e dal centro. La Grifo espugna l’infuocata palestra di Tavernelle (6-15). Coach Spagnolli non si lascia prendere dai facili entusiasmi e tiene la squadra concentrata: “Non abbiamo ancora fatto niente, ci aspetta un’altra durissima partita da affrontare con tranquillità, determinazione e concentrazione”.
KENINVEST DELFINO TAVERNELLE – GRIFO VOLLEY PERUGIA = 2-3
(22-25, 25-20, 28-26, 24-26, 6-15)
PERUGIA: Sampaoli, Cortese, Barbanera, Tinivelli (L), Volpi, Plumbi, Sordilli, Cassino, Piattellini. N.E. – Melillo, Bovari, Bogna. All. Alberto Spagnolli.
(fonte Grifo Volley Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley maggio 17, 2010 14:47