La Leonardi Perugia si congeda con un successo

Pianeta Volley
By Pianeta Volley maggio 9, 2010 00:57

La Leonardi Perugia si congeda con un successo

Milivojevic Andrea (palleggio)

palleggio d'attacco di Andrea Milivojevic

Non basta alla Leonardi Sirio Perugia una buona prova contro il già salvo Volley Club Cesena per evitare la matematica retrocessione anche se il concomitante stop di Pesaro ed i due punti presi in questa occasione danno la possibilità di agganciare quantomeno il dodicesimo posto per la speranza di un ripescaggio nella prossima stagione agonistica. Nel primo set dominano le perugine sospinte dall’ottima prova di Fastellini in attacco mentre Cesena replica con pari intensità in seconda e terza frazione con l’ingresso in campo di Niero. A partire dal quarto set la formazione biancorossa ritrova sintonia in tutte le sue componenti e con Fanelli e Gullà indomabili le ragazze di Giangrossi si lanciano a rincorrere il risultato utile. Grazie alla buona ricezione di Medda e Arinze, Bertinelli va a servire con precisione le sue attaccanti in giornata di vena ed alla fine arriva il pareggio nel conto dei set. Perugia parte bene anche nel tiebreak e va a condurre 8-5; Cesena non molla e con Gardini e Bersani confeziona un break importante che ribalta la situazione (9-11). Bertinelli va al servizio sul 12-14 e crea scompiglio nella retroguardia della formazione ospite; una concreta Fastellini lancia la rimonta finale per la vittoria.
LEONARDI SIRIO PERUGIA – VOLLEY CLUB CESENA = 3-2
(25-16, 16-25, 18-25, 25-17, 16-14)
PERUGIA: Fastellini 26, Milivojevic 11, Fanelli 9, Arinze 9, Gullà 7, Radi 4, Medda A. (L1), Medda F. 9, Chavez 3, Bertinelli 1, Okechukwu, Tassini, Renga (L2). All. Pasqualino Giangrossi.
CESENA: Suzzi 13, Gardini 13, Bersani 11, Cancellieri 7, Giovannetti 2, Piazza 2, Montalti (L1), Niero 12, Battistoni 2, Farnedi, Di Fazio, Tommasini, Fabbri (L2). All. Luigi Pedrelli.
Arbitri: Riccardo Salvi ed Alessandro Peluso.
(fonte Sirio Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley maggio 9, 2010 00:57