Per il Perugia Volley è pronto il coach Zanini

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 22, 2010 23:00

Per il Perugia Volley è pronto il coach Zanini

Zanini Emanuele

Emanuele Zanini

Qualcosa si muove e i tifosi del Perugia Volley possono continuare a sperare nel lieto fine. La dirigenza ha un piano di azione e si comincia già a circolare qualche nome, come quello dell’ex coach biancorosso Emanuele Zanini che sembra sia l’uomo scelto per guidare i perugini nella prossima stagione. Dopo la lettera scritta insieme all’Aipav (il sindacato dei giocatori) da tutta la squadra e dal coach Vincenzo Di Pinto per denunciare il mancato pagamento di 6 mensilità su 10 più alcune altre della stagione precedente e le conseguente dimissioni del presidente Claudio Sciurpa, arriva finalmente qualche notizia positiva per il club che quest’anno ha vinto il suo primo trofeo alzando la Challenge Cup proprio tra le mura amiche del Pala-Evangelisti. Mercoledì infatti c’è stata l’assemblea dei soci, che ha prima ratificato le dimissioni di Sciurpa e poi ha iniziato a pianficare una strategia che consenta alla società di iscrivere la squadra al campionato e di mantenere Perugia nella Pallavolo che conta. Partiamo dalle dimissioni. Un atto dovuto, che non esclude per l’ipotesi di un ripensamento di Sciurpa, che ha lasciato anche il ruolo di presidente della Lega e che in questi giorni ha deciso di staccare la spina, amareggiato per quello che ha considerato un affronto da parte dei suoi giocatori. Ma al di là dei ruoli, la notizia importante è che tutti i soci sembrano pronti a restare uniti per dare un futuro al club, pur con un budget ridotto e ambizioni ridimensionate rispetto a quelle degli ultimi anni. Il primo passo da fare, ovviamente, è sistemare le pendenze con i giocatori, in modo da ottenere da loro le liberatorie senza le quali non sarebbe possibile iscriversi al prossimo campionato di A1. In tal senso la società pare aver trovato un accordo di massima per una transazione con i big della squadra, che poi partiranno per altri lidi. Resterebbero invece a Perugia i più giovani, con la rosa integrata da altri talenti da coltivare ed elementi del vivaio. Un progetto affidato al direttore sportivo Andrea Sartoretti, che aspetta una soluzione definitiva della vicenda in modo da avere libertà di azione sul mercato. Ma il tempo stringe ed è ovvio che prima si risolvono i problemi e minori saranno le difficoltà che il d.s. incontrerà nel suo operato. A partire dalla scelta del tecnico, con Zanini che aspetta una chiamata. L’assemblea dei soci intanto ha ratificato le dimissioni del presidente Sciurpa (ma si spera in un ripensamento).
(fonte Giornale dell’Umbria)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 22, 2010 23:00