Promovideo Monteluce a fatica supera Umbertide

Pianeta Volley
By Pianeta Volley maggio 14, 2010 12:10

Promovideo Monteluce a fatica supera Umbertide

Promovideo Monteluce (team)

la compagine della Promovideo Monteluce di serie C femminile

Pubblico delle grandi occasioni da far invidia a palcoscenici ben più blasonati quello che, assiepato al Pala-Sant’Erminio, ha assistito all’anticipo di gara-uno nel primo turno dei play off di serie C femminile. Prima di lasciare che nel fine settimana siano i numerosi partecipanti alla marcia per la pace Perugia-Assisi a gremire l’impianto perugino, di fronte si ritrovavano la Promovideo Monteluce e l’Itat Umbertide che appena due settimane prima avevano incrociato le armi sullo stesso parquet; in quella occasione era stata Umbertide a sorridere al tie break, mentre stavolta a gioire è stata la compagine di Fiorella Di Leone, per l’occasione supportata in panchina da Pauselli. Monteluce, che recupera Fiorucci ma deve fare i conti con una Bonci menomata da un infortunio occorsogli in settimana, parte bene con Luciani e Damiani ma soffre terribilmente Zanchi da posto quattro. Dopo l’iniziale equilibrio riesce a prendere un buon vantaggio (15-11), poi s’inceppa e lascia un interminabile break alle ospiti che si portano sul 15-16; nonostante Schepers cerchi di innescare tutte le proprie attaccanti, le umbertidesi, grazie ad una attenta difesa, riescono a rigiocare tutti i palloni ed a prendere ancora vantaggio (19-23) fino all’epilogo finale a loro favore (22-25). In avvio del secondo periodo la partenza fulminea di Umbertide (1-5) sembra non lasciare scampo alle padrone di casa che sbagliano l’inverosimile, anche in battuta (5 gli errori in questo set). Nelle file dell’Itat è ancora Zanchi a fare la parte del leone mentre il libero Ciaccini, insieme alle compagne di reparto difende da applausi; Monteluce torna comunque in partita con Fiorucci e Bonci riuscendo a rosicchiare il vantaggio accumulato da Umbertide punto su punto e, nonostante i passaggi a vuoto di alcuni elementi va a chiudere il set 25-21. Uno a uno e tutto da rifare. Terzo frangente che vede in campo solo Umbertide con un imbarazzante 0-7 iniziale; alla Promovideo non riesce nulla: ricezione approssimativa ed imprecisa, attacchi scontati sempre con muro a due e difesa imbambolata. Ad Umbertide non pare vero e, nonostante debba fare a meno della affaticata Zanchi, con i muri di Rosini ipoteca la vittoria del set (4-14). Senza altri sussulti, infatti, il set si chiude sul 15-25 per le ospiti che vedono vicina anche la vittoria finale. Nella quarta frazione, finalmente un po’ di patos. Il livello di gioco rimane decisamente basso, ma almeno entrambe le compagini si contendono la posta con volontà e decisione. Monteluce ritrova, finalmente, Pittavini che con i suoi mani-fuori da posto quattro manda avanti le padrone di casa. Il risultato rimane in equilibrio fino alla fine; la Itat si porta in vantaggio preparando il rush finale (20-22) ma poi, incomprensibilmente si innervosisce e perde la bussola; coach Violini viene sanzionato dall’arbitro per proteste e la Promovideo con Luciani mette la freccia (23-22); Umbertide cambia palleggiatore ma la mossa non ha effetti e le padrone di casa chiudono ai vantaggi (26-24). Tie-break vietato ai deboli di cuore; il gioco latita ancora ma la posta in palio è troppo grossa per sottilizzare: conta solo vincere, non importa come. Parte a razzo Umbertide (0-4) che poi si fa raggiungere e superare e con il muro di Fiorucci su Zanchi si va al cambio campo (8-5). Bonci sbaglia il colpo del kappao (10-5) ma Pittavini in battuta è devastante (3 aces consecutivi) e la Promovideo si porta sul 14-8 per poi chiudere il match sul 15-10 e mandare in archivio gara-uno. Sospiro di sollievo finale per le perugine che dopo l’assurdo terzo set avevano visto le streghe. Se tra una settimana vorranno chiudere i conti a Umbertide, dovranno necessariamente rivedere alcuni meccanismi di gioco e soprattutto approcciare la gara diversamente.
PROMOVIDEO MONTELUCE – ITAT UMBERTIDE = 3-2
(22-25, 25-21, 15-25, 26-24, 15-10)
MONTELUCE: Pittavini 22, Luciani 16, Damiani 12, Bonci 12, Fiorucci 8, Schepers 2, Mastroforti (L), Cherubini 1, Staffa, Brugiati. N.E. – Cardone, Segoloni. All. Fiorella Di Leone.
UMBERTIDE:  Zanchi 16, Rosini C. 12, Rosini L. 12, Santi 10, Rosi 7, Serafini 3, Ciaccini (L), Polimanti 4, Bellucci. N.E. – Giulietti, Rondoni, Ubaldi. All. Gabriele Violini.
Arbitri: Silvia Sellani e Deborah Proietti.
(fonte Polisportiva Monteluce)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley maggio 14, 2010 12:10