Città di Castello, al centro c’è Manuele Ravellino

Pianeta Volley
By Pianeta Volley giugno 16, 2010 11:08

Città di Castello, al centro c’è Manuele Ravellino

Ravellino Manuele

Manuele Ravellino

Il sestetto della Gherardi Cartoedit Tratos Svi Città di Castello si arricchisce di un altro importantissimo tassello: Manuele Ravellino, centrale di 200 cm, classe 1974, proveniente da Pineto. Il giocatore campano, cresciuto pallavolisticamente in quella fucina di campioni che è stata Falconara negli anni ’90, ha esordito in A1 a 19 anni nel ’93-94 proprio con la maglia della formazione marchigiana che ha vestito fino al 2000. Poi il trasferimento a Macerata e i successi con la Lube fino al 2006 quando Ravellino è sceso in Calabria a Vibo Valentia prima e Corigliano poi (sempre in A1). Le ultime due stagioni le ha vissute a Pineto ancora nella massima serie. Arriva quindi a Città di Castello un tipo di giocatore che dovrà mettere la propria esperienza al servizio di una squadra giovane che vuole crescere assieme a lui e a Rosalba, compagno di squadra del centrale campano nel 2000-2001 alla Lube.  Il periodo di Macerata è stato il più prolifico in fatto di vittorie per Manuele Ravellino: 1 scudetto nel 2006, 1 Champions League nel 2002, tre Coppe Cev (2001-2005-2006), due Coppe Italia (2001-2003). Ravellino vanta anche alcune presenze nella nazionale azzurra con la quale ha esordito il 28 luglio 1999 a Cerkasy (Ucraina – Italia 3-0).
(fonte Pallavolo Città di Castello)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley giugno 16, 2010 11:08