La medaglia d’oro Cus Perugia ospite in radio

Pianeta Volley
By Pianeta Volley giugno 28, 2010 12:37
Cus Perugia (oro)

il Cus Perugia raccoglie la medaglia d'oro ai Campionati Nazionali Universitari 2010

Il Cus Perugia torna a parlare della vittoria nel volley ai Campionati Nazionali Universitari 2010. L’occasione è l’invito al programma in diretta di Radiophonica, emittente ufficiale dell’Ateneo che lunedì sera 28 giugno avrà ospite la squadra delle atlete perugine. Dalle ore 21,15 alle ore 22,15 attraverso il sito internet www.radiophonica.com della testata giornalistica studentesca, sarà possibile ascoltare in streaming la viva voce delle campionesse biancorosse all’interno del programma ‘Me and You’ che sarà poi trasmesso in replica il venerdì alle ore 16,15 e la domenica alle ore 17,30. La selezione femminile della pallavolo ha conquistato nuovamente lo scudetto, un’altra medaglia d’oro nella ricca bacheca del club di via Tuderte. Nel prestigioso torneo è stata vendetta contro quel Cus Torino che aveva privato le biancorosse della gioia più grande un anno prima. Quello umbro è l’unico team in Italia ad aver centrato otto medaglie consecutive in altrettante edizioni della manifestazione, dal 2003 in avanti Perugia è salita sempre sul podio. E dire che stavolta la sfortuna aveva colpito duramente nei giorni precedenti l’appuntamento molisano causando la defezione di capitan Ubertini costretta a rinunciare a causa di un unico nucleo. Alla vigilia, inoltre, Malucelli procurava un ritardo di cerimonia alla carovana perugina. Malgrado questo rallentamento, nei primi tre giorni di competizione si cercava con insistenza di familiarizzare con il nuovo ambiente. Mercoledì sera, durante la festa per il passaggio del turno, l’atmosfera cominciava a scaldarsi, ma la truppa biancorossa era brava a mantenere la temperatura nella norma. I consigli delle milizie alleate del basket, abituate a tenere sempre in fresco le loro scorte, risultavano di sostegno alla causa. Ma il capolavoro delle rappresentanti umbre saltava all’occhio in semifinale, l’esemplare alzata di gomito operata da Palomba, che comprometteva temporaneamente il talismano del gruppo, era il segnale che scatenava la reazione. A completare l’opera era anche il pronto intervento arrivato in soccorso del team che forniva una boccata d’ossigeno. La finalissima si rivelava tutta in discesa, dando ragione alle premonizioni di Valentini che aveva avvistato il carro vincente. Nella notte di festa tricolore la ricercatissima dirigenza rilasciava volentieri le interviste del caso.
Diletta Bigini: “L’unica sconfitta della settimana è stata a burraco, ma devo riconoscere che la dirigenza è imbattibile”.
Laura Maucelli: “E’ un torneo che ti fa rimanere senza fiato”.
Marta Medaglioni: “L’avevo detto che si sarebbero fatte male le nostre avversarie”.
Cecilia Crisanti: “Complimenti alle nostre rivali, ma la nostra è tutta un’altra musica”.
Beatrice Palomba: “Durante il torneo ci siamo molto unite ed abbiamo trovato La Mecca”.
Giorgia Pittavini: “Ringrazio le compagne che mi hanno fatto spazio”.
Federica Ponti: “Ottimo il gioco, grande l’agonismo e strepitose le coreografie”.
Silvia Rossit: “Come abbiamo festeggiato un si pol dire”.
Francesca Valentini: “Devo dire grazie a questo gruppo fantastico, ai nostri magici sostenitori e, in maniera particolare, a Nico e Tina che ci hanno sempre supportato nei momenti più difficili”.

Cus Perugia

Cus Perugia

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley giugno 28, 2010 12:37