Orvieto batte la Henkel Terni e vola in serie B2

Pianeta Volley
By Pianeta Volley giugno 10, 2010 01:20

Orvieto batte la Henkel Terni e vola in serie B2

Pasquini Luca (esulta)

Luca Pasquini esulta per il successo che vale la promozione della Arredo Marmi In Cucina Orvieto

E’ la Arredo Marmi In Cucina Orvieto a salire in B2. Ha conquistato la storica promozione al palasport dell’Itis di Terni, a spese della Henkel Terni, di fronte ad un migliaio di spettatori, un record per queste competizioni. Va subito detto che Orvieto ha meritato di vincere, 3 a 2 il risultato finale, perché i padroni di casa sono crollati dopo il momentaneo vantaggio del terzo set. La squadra allenata da Ercolani ha saputo ritrovarsi e condurre in porto l’importante vittoria, nonostante l’infortunio capitato alla fine del primo set a Murri, costretto a restare in panchina per il resto del derby. Terni può recriminare per i numerosi errori commessi, ha giocato al di sotto delle proprie possibilità e qualche giocatore ha reso meno del previsto, facendo naufragare i sogni di gara-tre. Terni parte bene col muro di De Oliveira (4-2), Alessandro Pasquini pareggia (7-7). Le due squadre sono nervose, contratte, sbagliano troppe palle facili. La gara è equilibrata sino al 16-16, poi i padroni di casa allungano con Coccetta (22-19), Ercolani chiede il time out e al ritorno in campo Orvieto è galvanizzata e sorpassa gli avversari (22-23). E’ Pacciaroni a pareggiare i conti, l’errore al servizio di Bittoni e la successiva palla a terra di Pacciaroni fanno 26-24. Nel secondo set Terni va avanti con Coccetta (8-3), dall’altra parte della rete la Arredo Marmi sembra vacillare, il sestetto locale non n’approfitta e consente il ritorno degli ospiti che hanno registrato la difesa sono più incisivi in attacco (19-22). La bestia nera è Bittoni che alla fine risulta il migliore in campo e realizza il punto del 20-25. Con il morale alle stelle, Orvieto sembra diventato padrone della situazione nel terzo (7-12), Pacciaroni perviene al pareggio dopo lunga rincorsa (21-21). Nello sprint finale è Terni ad avere la meglio, con Pacciaroni e De Oliveira che realizzano il 27-25. Nel quarto set crollo dei locali costretti a subire gli attacchi veementi degli avversari che vincono con troppa facilità (25-13). Al tie break Orvieto va in fuga (0-4), Coccetta suona la carica e Terni prova ad ostacolare la corsa degli ospiti (8-12). Orvieto vede l’obiettivo a portata di mano e non molla, è di Bittoni il punto del 10-15 che vale la promozione in B2. Esplode la festa sugli spalti occupati dagli orvietani e l’allenatore Maurizio Ercolani non nasconde la soddisfazione. “Penso che abbiamo meritato la promozione, siamo venuti a Terni per vincere il derby”. Il tecnico Maurizio Parisi è invece amareggiato: “Speravamo di arrivare a gara-tre, sono deluso per il risultato, potevamo fare di più”.
ARREDO MARMI IN CUCINA ORVIETO – HENKEL TERNI = 2-3
(26-24, 20-25, 27-25, 13-25, 10-15)
TERNI: Pacciaroni 21, Coccetta 19, De Oliveira 9, Almadori 4, Rubini 3, Serpetti 3, Fiore (L), Martinelli. N.E. – Fratini, Gentili, Renzini, Zaffora. All. Maurizio Parisi.
ORVIETO: Bittoni 21, Pasquini L. 20, Nocchi 6, Pasquini A. 6, Morleschi 4, Murri 4, Benicchi (L), Nofroni 8, Muccifuori R. N.E. – Polloni, Tassoni, Muccifuori S. (L2). All. Maurizio Ercolani.
Arbitri: Lucia Casacci e Armando Cammarano.
(fonte Nuova Terni Volley)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley giugno 10, 2010 01:20