Cittaducale riparte con Paolo Collavini

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 13 Luglio, 2010 10:32

Cittaducale riparte con Paolo Collavini

Collavini Paolo

Paolo Collavini

La Pallavolo Cittaducale comunica che la guida tecnica della prima squadra è stata affidata a Paolo Collavini. Nato il 9 novembre 1967 a Roma, per il coach laziale si tratta di raccogliere una nuova sfida sportiva e guidare un gruppo di atlete professionalmente preparate a disputare un campionato di vertice. Allenatore di grande esperienza, che lo ha fatto apprezzare ed approdare su palcoscenici più importanti, serie B1, A2, A1, dove si è distinto per la sua professionalità, serietà e preparazione tecnica. Soddisfatti i vertici della società che annunciano per il tramite del presidente Ippolito Matteucci: “Squadra che vince si cambia per inseguire nuovi successi. La regola tanto caro al mondo dello sport, in questo caso non può e non deve essere la risposta definitiva. Perché anche il volley, come le squadre di calcio, senza continui interventi migliorativi invecchiano, diventano meno efficaci, hanno meno grinta e finiscono con il perdere le competizioni senza avere il tempo per cercare le giuste contromisure”. La Pallavolo Cittaducale da oggi cambia, e lo fa in modo evidente iniziando proprio dall’allenatore perché vuole continuare a essere vincente ed a esercitare il ruolo di leader nella provincia di Rieti. La carriera:
2009/2010 direttore tecnico settore giovanile Sirio Perugia
2008/2009 Sigger Viterbo B1 (primo allenatore)
2006/2007 Centro Santulli Aversa B1 (primo allenatore)
2005/2006 Nocera Umbra B1 (primo allenatore)
2004/2005 Nocera Umbra B2 (primo allenatore)
2003/2004 Despar Sirio Perugia A1  (secondo allenatore)
2002/2003 Siram Roma A2 (primo allenatore)
2000/2002 Siram Roma A2 (secondo allenatore)
1999/2000 Despar Sirio Perugia A1 (secondo allenatore)
1998/1999 Rasimelli Sirio Perugia B2 (primo allenatore)
1997/1998 Casal De’ Pazzi A2 (primo allenatore)
(fonte Pallavolo Cittaducale)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 13 Luglio, 2010 10:32