L’amaro addio di Aldo Chiccarelli al Cus Perugia

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Luglio 31, 2010 01:33

L’amaro addio di Aldo Chiccarelli al Cus Perugia

Chiccarelli Aldo

Aldo Chiccarelli

Caro direttore, so che in questo periodo di grandi movimenti di mercato degli atleti del volley poco interessa la decisione di un dirigente, ma dopo venti anni di impegno nel settore pallavolistico maschile del Cus Perugia credo, con un po’ di presunzione, di essermi meritato un piccolo spazio. Utilizzerò la possibilità di scrivere su questa tua preziosa creatura on line  per ufficializzare la mia uscita dal sodalizio sportivo universitario. Nel farlo vorrei ringraziare alcune persone che mi hanno consentito di fare questa bellissima esperienza. In primis tutti gli atleti e tecnici che si sono avvicendati sul parquet del Pala Pellini nelle tante stagioni di campionati giovanili regionali, nazionali ed universitari, consentendo con il loro impegno al club di via Tuderte di ritagliarsi uno spazio importante nella storia sportiva regionale e anche nazionale. Un ringraziamento grandissimo al presidente ora onorario e prima effettivo del Cus Perugia dr. Enzo Moretti ed al  prof. Ettore Iorio che da dietro le quinte hanno condiviso con me gioie e delusioni, più le prime, di questa mia lunga avventura. I cambiamenti avvenuti in questo ultimo anno e mezzo all’interno del centro sportivo universitario mi hanno fatto comprendere che è finita un’epoca, che la mia visione dell’impegno di un dirigente non è condivisa e quindi il mio contributo non è più necessario e anzi forse  è di disturbo. Per certo so che la strada da me proposta, dopo lunghissima riflessione, per far sopravvivere il Cus Perugia in un periodo di forte difficoltà economica non è accettata da una parte del consiglio direttivo e dal presidente in carica, pertanto non avendo io altre strade da percorrere ho rassegnato le mie dimissioni, certo che altri più capaci di me prenderanno in mano la situazione e in accordo con le direttive troveranno soluzioni molto più valide.
(lettera firmata Aldo Chiccarelli)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Luglio 31, 2010 01:33
Write a comment

4 Comments

  1. ????? Agosto 1, 20:48

    Caro Aldo, quanto ci mancherai………………..
    chiedilo a tutti gli atleti che hai avuto quanto gli mancherai, quelli che dopo una
    stagione di vittorie non li hai neanche chiamati per comunicargli il loro destino,
    agli allenatori allontanati senza motivo, nonostante ti hanno fatto vincere.
    A tutti quelli che hanno sopportato di tutto, per farti fare quello che volevi,
    hanno fatto le seconde linee ai tuoi pupilli che poi alla fine ti hanno tradito.

    Sono convinto che non gli mancherì, d’altronde da quando sei arrivato tu il Cus è
    andato solo peggio.

    E non aggiungo altro……………

  2. Pistola fumante Agosto 1, 00:45

    il Cus è stato grande (in passato) solo grazie ai propri allenatori (Radici in primis) e giocatori che hanno messo passione e dedizione sopra ogni cosa, società compresa. Moretti e Iorio condividevano gioie e delusioni pallavolistiche dietro le quinte? la passione era così tanta che la leggenda narra che in 20 anni qualcuno li ha visti apparire anche ad un allenamento! Ma è leggenda, appunto!!
    Per il resto in alto i calici; chi per salutare, chi per festeggiare.

  3. Mirko Luglio 31, 10:18

    Aldo sei il migliore….ti ho conosciuto solo per 1 anno però mi è bastato per capire che sei una persona splendida,grazie!!!!

  4. mara(da maranello) Luglio 31, 03:15

    No Aldo sei un simbolo della pallavolo Umbra!!!!!!!!!!non te ne andare!!

View comments

Write a comment

<