Le mosse di luglio, ritorni per Cester e Sacco

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Luglio 3, 2010 00:01

Le mosse di luglio, ritorni per Cester e Sacco

Cester Enrico

Enrico Cester

Sacco Beatrice

Sacco Beatrice

Si stringe il cerchio intorno agli obiettivi di mercato, manca poco tempo per definire gli organici delle formazioni di serie A e le squadre si danno da fare. Due partenze sicure dalla Despar Perugia di serie A1 sono l’opposta Antonina Zetova che è passata al Chieri (A2) e la schiacciatrice Riikka Lethonen che va al Carpi (A2), ingaggiate le straniere la dirigenza deve concentrarsi ora sulle italiane. Le indiscrezioni di radio volley dicono che il libero Beatrice Sacco è in procinto di tornare a vestire la maglia biancorossa dopo l’esperienza a Parma (A2).  Per la Rpa-LuigiBacchi.it Perugia si tratta di ultimare i dettagli, le voci che circolano nell’ambiente convergono sul centrale Enrico Cester che arriva dalla stagione trascorsa a Loreto (A1); a completare lo scacchiere grifone sarebbe un giovane e i ben informati dicono che potrebbe essere uno degli atleti dati in prestito in questi ultimi anni, si fanno i nomi del centrale Alessandro Bagnolesi di ritorno da Cortona (B1), oppure anche del pari ruolo Daniele Servettini nell’ultimo anno a Monteluce (C). La Sir Safety Bastia pare attratta dal giovane palleggiatore Giulio Morelli che ha militato nella Roma (A2), ma per la panchina non è escluso che possa rientrare negli interessi anche il perugino Luca Bucaioni riserva del Perugia (A1). Procede a rilento la manovra della Ecomet Marsciano a cui manca una centrale, le soluzioni più pratiche potrebbero essere quelle di una conferma di Silvia Giorgi che a fine stagione sembrava decisa a partire e di un accordo con Elena Okechukwu che aveva militato nella Sirio Perugia (B2). Dopo la promozione l’Arredo Marmi In Cucina Orvieto cerca di convincere l’opposto Alessandro Bittoni a rimanere sotto la Rupe per disputare la serie B2 maschile ma sulle sue tracce ci sono altre squadre tra cui il Foligno (C). La schiacciatrice Alina Muste ha lasciato la Bar Coser Ponte Felcino e si è accasata a Foligno (D), rinunciando di fatto a disputare la massima categoria regionale. La centrale Oriana Ferraguzzi ha salutato la Agricola Antico Mulino Delfino Tavernelle per trasferirsi all’estero. La Italchimici Foligno di serie C maschile cerca un secondo palleggiatore giovane.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Luglio 3, 2010 00:01