Marconi Spoleto, continua l’operazine rilancio

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 4 Luglio, 2010 17:38
Battistelli Luca

Luca Battistelli

La pallavolo Monini Marconi Spoleto è pronta ad affrontare la stagione agonistica 2010/2011, ripartendo da quanto di buono, e non è stato poco, ha raccolto nell’anno appena concluso. Ciò significa iniziare dai suoi giovani, che hanno dominato la scena regionale e che hanno fornito buone prove anche in serie C. Ma la Marconi Monini quest’anno vuole ottenere altri due risultati importanti per il suo progetto di rilancio: continuare ed accelerare la crescita dei giovani e insieme presentarsi ai nastri di partenza della massima categoria regionale maschile con una squadra in grado di dire la sua su ogni campo, il tutto rimanendo con i piedi per terra, avendo grande attenzione ai costi e infine privilegiando gli atleti locali o del comprensorio. Ecco perciò, accanto ai confermatissimi Matteo Segoni, Riccardo Costanzi, Federico Marchetti, Walter Ingenito e Simone Grechi, la società Marconi ha riportato tra le sue fila lo schiacciatore Daniele Grechi, l’alzatore Paolo Restani, il centrale Luca Battistelli, accordandosi inoltre con l’opposto Daniele Trombettoni ed il centrale Flavio Sirci, giocatori scelti per le loro doti non solo tecniche, ma anche umane, ritenute in linea con il progetto della società e dello sponsor. Il roster sarà completato con giovani under 18, che andranno a rafforzare la compagine di categoria con l’ulteriore obiettivo di riconfermarsi campioni umbri e disputare una buona fase nazionale. Questo significa perciò che anche nella prossima stagione il club spoletino dedicherà la massima attenzione al settore giovanile, come dimostra la scelta di affidare la guida della prima squdra a Fabio Mechini, lasciando a Mirco Giappesi il compito di coordinare, guidare e seguire i ragazzi biancoverdi che già tante soddisfazioni hanno dato alla società spoletina. Infine è confermato l’accordo con la Master Volley che darà la possibilità alla Marconi Monini di gestire un campionato di serie D che sarà banco di prova per i giovani che non troveranno spazio in serie C. A livello femminile il responsabile Roberto Farinelli sta lavorando per programmare una stagione all’altezza delle aspettative e rispondere al confronto tutto interno con il settore maschile. Si lavora anche per darsi una buona dimensione competitiva, allestendo una compagine all’altezza sia di disputare il campionato di Seconda Divisione, che accedere alla Prima Divisione. Insomma tante novità per la Monini, ma un unico obiettivo: rilanciare la pallavolo spoletina secondo le sue tradizioni.
(fonte Marconi Spoleto)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 4 Luglio, 2010 17:38