Giannini: Narni c’è, ma senza fare pazzie

Pianeta Volley
By Pianeta Volley agosto 10, 2010 00:01
Giannini Tommaso

Tommaso Giannini

La Pallavolo Narni traccia il progetto per la stagione in arrivo. Mette le carte in tavola la società per bocca del suo presidente Tommaso Giannini, il patron biancorossoblù ha accettato di buon grado il ripescaggio in serie B1 femminile: “Ripescaggio meritato sia per i meriti sportivi, sia perché un po’ ce lo meritavamo in base al campionato sfortunato dell’anno scorso, sia perché una salvezza l’avevamo conquistata sul campo nel 2007, anno in cui poi avevamo deciso di cedere il titolo”. I programmi sono invariati e non può essere diversamente a Narni, per cui la società proseguirà nel solco dell’austerità, squadra fatta di tutte ragazze locali e giovani ma stavolta si cercherà un po’ di esperienza in più rispetto all’anno scorso. Esperienza che era il fattore determinante nei momenti clou e rappresenta l’obiettivo di mercato. La società ha lasciato libere le giocatrici romane che aveva, cioè Gismondi, Micarelli e Borelli e ha perso in circostanze ‘strane’ Barbolini, cresciuta nel suo vivaio quindi dovrà rimpiazzare questi ruoli scoperti ma senza fare pazzie mentre appare certa la promozione in prima squadra del libero juniores Samantha Valenti (’93), per il resto tutte confermate. Quest’anno anzi la composizione geografica del girone permetterà di risparmiare qualcosa sugli spostamenti anche se il girone pare piuttosto duro con un alto contenuto tecnico.
(fonte Pallavolo Narni)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley agosto 10, 2010 00:01