Ars Perugia: un team solido in seconda linea

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Settembre 23, 2010 11:55

Ars Perugia: un team solido in seconda linea

Cacciatore Michele

Michele Cacciatore

Volge al termine il primo mese pre-campionato dell’Ars Perugia, la squadra del presidente Fausto Morlupi si prepara ora ad affrontare un periodo di tre settimane in cui oltre gli allenamenti verranno disputate amichevoli utili a testare il lavoro svolto e la condizione del gruppo. Il lavoro estivo svolto dalla società vede diversi cambiamenti fra cui la pianificazione delle competenti prestazioni professionali del fisioterapista Sciacca Armando e del preparatore atletico Alberto Ciancamerla. Per quanto concerne l’abbigliamento sportivo la società quest’anno vestirà Asics con il partner Asics by Koala di Bastia Umbra. Per giovedì 23 settembre è in programma il test con la pari categoria Ponte Valleceppi di coach Macellari e a seguire la settimana successiva con il Gubbio di coach Pugnitopo. Lo stato di forma delle ragazze è ancora lontano, ma i tecnici Michele Cacciatore ed Antonio Mazzoni hanno già raccolto informazioni positive da quei fondamentali meno condizionati dalla fase di preparazione: “E’ una squadra con elementi in grado di esprimere percentuali importanti nei fondamentali di seconda linea nonostante il lavoro specifico sia ancora all’inizio e abbiamo avuto indicazioni incoraggianti dal fondamentale del muro. Staremo a vedere, smaltiti i carichi importanti di questa fase, come si esprimeranno i nostri attaccanti”. Il lavoro di riorganizzazione societaria riguarda anche nello specifico le giovanili e la Prima Divisione che la stagione passata, raggiunti i playoff, arrivò a un passo dall’accesso alla categoria regionale. Il tecnico scelto pertinente il settore è Daniel Da Silva, vecchia conoscenza della società.
(fonte Ars Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Settembre 23, 2010 11:55
Write a comment

No Comments

No Comments Yet!

Let me tell You a sad story ! There are no comments yet, but You can be first one to comment this article.

Write a comment
View comments

Write a comment

<