Niccolò Lattanzi, un umbro coi block devils

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Settembre 14, 2010 15:58

Niccolò Lattanzi, un umbro coi block devils

Lattanzi Niccolò

Niccolò Lattanzi

È l’anima umbra della nuovissima Sir Safety Umbria Volley, l’unico elemento nato e cresciuto, anche pallavolisticamente, da queste parti. E anche l’unico ad aver già vestito la casacca bianconera nel biennio 2003-2005. Era poco più di un ventenne allora Niccolò Lattanzi da Spoleto e quelle due stagioni, in particolare la seconda che si chiuse con la storica promozione dalla B2 alla B1 con Niccolò tra i grandissimi protagonisti in campo, gli schiusero le ali verso il volley che conta. Da allora per Lattanzi solo B1 di altissimo livello e A2 e quest’anno il ritorno tra i Block Devils. In un gruppo totalmente nuovo è dunque lui l’esperto della situazione e, quando è in pieno corso la quarta settimana di lavoro, quello che può parlare con maggiore cognizione di causa della Sir Volley. Partendo da quello che è rimasto immutato e da quello che invece è cambiato… “È rimasto lo stesso il presidente Sirci – spiega Lattanzi – e la sua passione viscerale per la squadra. È la stessa l’atmosfera , il clima e quel senso di essere parte di una grande famiglia. Quello che invece è cambiato è la professionalità e la competenza pallavolistica, che sono notevolmente aumentate. Sono proprio contento di aver ritrovato tutto questo e di poter essere di nuovo parte di una situazione dove mi sono trovato davvero bene”. Bellissimo alle volte ricordare il passato, specie se piacevole. Ma adesso tuffiamoci sul futuro, quello prossimo, che si scrive serie A2. “La mia impressione sulla squadra è positiva. È difficile esporsi adesso su un gruppo totalmente nuovo, ma i giocatori che sono qui sono tecnicamente validi e tutti ottimi ragazzi. Quanto a Pupo, lui già lo conoscevo, ha la completa fiducia di tutti e si sta confermando tecnico di altissimo livello. Certo, adesso è dura. Abbiamo dei ritmi di allenamento importanti e molto tosti, anche perché tutto è programmato in modo molto professionale. Anche in questo si vede la mano di Pupo, abituato a gestire team di A1”. Dopo uno sguardo all’insieme, un pensiero è doveroso anche sul profilo personale. “Personalmente mi sento piuttosto bene. Sto pian piano riprendendo la mano a giocare come opposto di ruolo, dopo quattro anni nei quali agivo schiacciatore di banda e sono contento di potermi allenare nel doppio ruolo”. È quasi ora di partire per il Pala Evangelisti, dove lo attende l’allenamento pomeridiano, ma ad un umbro doc un pensiero su Perugia nuova casa della Sir va chiesto… “Sono convinto che saremo molto seguiti. Penso che da Bastia verrà tanta gente a sostenerci, come è sempre stato in questi ultimi anni. Poi starà anche a noi coinvolgere Perugia ed i suoi appassionati di pallavolo e per farlo sarà importante fare risultati positivi e belle partite. Per quanto riguarda invece il pubblico da Spoleto, quelli ci penso io a portarli…”. Prosegue a ritmo incessante il programma di allenamenti stilato da coach Dall’Olio in questa fase di preparazione al campionato. In attesa degli imminenti primi test amichevoli, giovedì pomeriggio, alle ore 17 al Pala Evangelisti, i Block Devils sosterranno un allenamento congiunto con il Cortona Volley, compagine militante in serie B1 ed ex squadra del centrale bianconero Alessandro Bagnolesi.
(fonte Sir Volley Bastia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Settembre 14, 2010 15:58
Write a comment

No Comments

No Comments Yet!

Let me tell You a sad story ! There are no comments yet, but You can be first one to comment this article.

Write a comment
View comments

Write a comment

<