Settimana di amichevoli in casa Città di Castello

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 15 Settembre, 2010 15:18
Bartolini Marco

Marco Bartolini

Calogeri Massimo

Massimo Calogeri

Sarà una settimana importante per la Gherardi Cartoedit Svi Città di Castello. Ben due amichevoli attendono il sestetto di coach Radici in questi giorni: domani alle ore 18 arriverà a Città di Castello la formazione toscana della Ngm Mobile Santa Croce, mentre sabato ci sarà la rivincita con la Rpa-LuigiBacchi.it, sempre al Pala-Engels. La truppa tifernate sta lavorando sodo e continuerà di sicuro a farlo per migliorare ancora il gioco e ripetere la buona prestazione di sabato scorso a San Giustino. Lo staff tecnico biancorosso si è dichiarato contento delle sensazioni avute durante il match contro Dias e compagni, affrontato, peraltro, senza due pezzi da novanta come Ravellino e capitan Rosalba, ai box per qualche dolore derivante dalla preparazione.  Proseguono, quindi, per i ragazzi del presidente Arveno Joan le sedute mattutine alla palestra Elite con il preparatore atletico prof. Fausto Franchi e quelle tecniche al pomeriggio, guidate da Andrea Radici con l’aiuto prezioso di Marco Bartolini e Massimo Calogeri. Venendo alla presentazione della partita di domani sera, si può senz’altro affermare, senza timore di smentite, che quella di Santa Croce è una formazione importante, storica per la A2 e costruita, anche quest’anno, per ben figurare: il confermato Blengini può contare su Monopoli in regia con l’ex bassanese Tamburo come opposto, su Noda Blanco (assente nelle partite amichevoli perché impegnato con la nazionale spagnola) e l’olandese Snippe in posto 4 mentre capitan Baldaccini e Elia saranno i centrali con il giovane Tosi libero.  Andrea Radici commenta così la settimana di allenamenti ed amichevoli: “Il lavoro prosegue sulla marcia prefissata perciò siamo soddisfatti del primo mese. Queste due partite amichevoli ravvicinate, Lupi e Rpa, determinano la fine della prima parte di preparazione e l’inizio del lavoro più intenso per affinare i meccanismi del gioco di squadra. Dovremo fare a meno di Rosalba e Ravellino,  le loro condizioni sono migliorate ma la cautela è d’obbligo, visto il periodo dell’anno, e non li utilizzeremo. Perciò ci mancherà esperienza con questo sestetto, che ha un’età media sotto i 23 anni, ma è dotato di tanta voglia di fare bene ed agonismo. Speriamo di essere competitivi anche perché siamo davanti al nostro pubblico. Siamo contenti di ospitare i Lupi, abbiamo il massimo rispetto sia per la società di Santa Croce, punto di riferimento per chi fa la A2, che per la squadra, che reputo una delle più attrezzate per il campionato”. L’amichevole, che inizierà alle ore 18, sarà replicata fra due settimane, giovedì 30 settembre, in terra toscana. Anche durante la gara di domani sera contro Santa Croce i dirigenti tifernati saranno a disposizione dei tifosi che vorranno sottoscrivere l’abbonamento nell’ambito della campagna ‘Abbonati con la camicia su misura della linea Gherardi’; nelle prime due settimane sono state vendute più di 200 tessere, un ottimo risultato per la società biancorossa.
(fonte Pallavolo Città di Castello)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 15 Settembre, 2010 15:18