Successo strepitoso del beach camp a Terraia

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 15 Settembre, 2010 12:07

Successo strepitoso del beach camp a Terraia

Agri Leisure Time (beach)

il gruppo di iscritti al beach camp della Agri Leisure Time

Si potrebbe dire davvero geniale la trovata del Beach Volley Spoleto, unico centro federale della pallavolo su sabbia, arrampicato sulla collina di Terraia. Il centro di Niccolò Lattanzi, tra i migliori prodotti della pallavolo spoletina, ha arricchito con laboratori di inglese con madrelingua il consueto camp estivo per i giovani del territorio e non solo. In collaborazione con l’azienda Agri Leisure Time da pochi mesi inserita nell’albo regionale delle fattorie didattiche. “E’ una scelta che segue un indirizzo ben preciso della nostra struttura – afferma Lattanzi -. Da noi vengono anche  a prepararsi atleti di calibro internazionale e io stesso ho voluto ottenere la qualifica federale di allenatore di beach volley per garantire una competenza tecnico agonistica di eccellenza. Tutto ciò, però, deve andare di pari passo con una formazione più ampia dei giovani che vengono qui a Terraia, Noi cerchiamo di offrire un ambiente dove poter crescere sani e corretti. Il risultato è stato un’adesione massiccia di moltissimi bambini e ragazzi, scatenatisi a scoprire i segreti e le storie della fattoria, al rincorrere conigli e galline, radunare le pecorelle dal muso nero, all’osservare il branco di cavalli, al misurarsi sui tre campi da beach volley e sulla piscina del centro”. Un’idea che è piaciuta alla stessa azienda Monini, la quale ha voluto contribuire alla realizzazione di questo innovativo english beach camp. “Devo ringraziarli – prosegue – così come devo dire grazie a tutti i ragazzi che hanno partecipato,  per lo speciale clima di allegria e amicizia che si è instaurato. Fatico io stesso a ricordare i mille episodi curiosi e divertenti che hanno punteggiato queste settimane, a cominciare dall’eccitante rafting sul fiume Nera, alle notti  trascorse in tenda, agli scherzi e alle risate, compresa qualche simpatica gaffe in inglese che ogni tanto usciva dalla bocca di qualcuno. La soddisfazione più grande è stato lo sguardo felice dei ragazzi a fine corso e  ricevere i ringraziamenti dei genitori che hanno trovato i ragazzi cresciuti non solo nella conoscenza della lingua ma anche sotto il profilo umano e delle relazioni con gli altri ragazzi. Un’esperienza, inutile dirlo, che si ripeterà anche l’anno prossimo. Tutto questo in attesa di altre succose novità che intendono consacrare il Beach Volley Club Spoleto e la fattoria didattica Agri Leisure Time come un punto di riferimento per tutti i bambini e ragazzi.
(fonte Spoleto Sport)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 15 Settembre, 2010 12:07