Gherardi Cartoedit Svi Città di Castello subito in tv

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Ottobre 16, 2010 11:18

Gherardi Cartoedit Svi Città di Castello subito in tv

Città di Castello (serie A2)

il collettivo della Gherardi Cartoedit Svi Città di Castello di serie A2 maschile

Ci siamo, finalmente si gioca! E l’antipasto del campionato di A2 maschile vedrà proprio in campo la Gherardi Cartoedit Svi Città di Castello impegnata nella trasferta di Segrate. Dopo due mesi di preparazione, dopo molte amichevoli, dopo tanti pronostici della vigilia, dalle ore 11,30 di domenica (diretta su Sportitalia 2 canale 226 del pacchetto Sky), cioè dal fischio d’inizio dell’arbitro Bernobich, la parola passerà al campo, alla rete, alle schiacciate. C’è la giusta tensione in casa tifernate per questa prima di campionato che andrà in scena ad un orario insolito del mattino, e contro un team che calca per la prima volta il palcoscenico della serie A2 ma che ha fatto le cose per bene. I lombardi, infatti, hanno ingaggiato quello che è ritenuto uno dei giocatori più forti della A2, quel Roberto Cazzaniga, reduce dagli splendidi campionati di Crema. In regia, l’ex Pineto e Bassano Ronaldo Henrique garantisce esperienza e fantasia mentre l’altro carioca Temponi Araujo è l’altro terminale offensivo. L’esperto martello Canzanella è l’uomo di equilibrio di un sestetto che ha come centrali Russo e il promettente Alletti e come libero Lorenzo Gallosti, ex Trento. A Mario Motta, che ha già guidato Crema in A2 ed è stato secondo allenatore ed assistente in nazionale A dal 2006 al 2008, il compito di allenare una squadra che avrà senz’altro grande entusiasmo per affrontare questa nuova avventura. L’allenatore Andrea Radici presenta così il match partendo dall’orario di gioco: “L’orario non è un alibi, non deve esserlo né per noi, né per loro. E’ un aspetto che ci ha fatto modificare leggermente il lavoro settimanale perché è sì vero che c’è differenza tra giocare di mattina e di pomeriggio ma è altrettanto vero che gli atleti sono professionisti. Abbiamo, inoltre, avuto sufficiente tempo per metabolizzare bene la decisione della Lega che, ne sono sicuro, farà bene a tutto il movimento perché darà visibilità”. Radici poi si sofferma sull’avversario di domenica. “Segrate è sì una neopromossa ma con molti giocatori di categoria; troveremo anche un ambiente giustamente elettrizzato come lo siamo noi che non vediamo l’ora di giocare. Ci sono, perciò, tutti gli ingredienti per vedere un bello spettacolo. Ovviamente Cazzaniga è l’uomo di punta di questa squadra e uno dei simboli della intera A2, lo rispettiamo perché è un grande atleta come rispettiamo Ronaldo, Araujo Temponi e ovviamente Canzanella. Rivedo con piacere in A2 Russo, giocatore di ottime qualità tecniche ed umane, che gioca al centro con Alletti, centrale di grandi prospettive. Noi abbiamo nella testa la voglia di fare una grande prestazione, arriviamo alla partita con grande determinazione perché l’esordio ha sempre un sapore speciale. Cercheremo di lavorare in campo per essere una squadra al di là delle individualità, per essere un vero e proprio collettivo”. Così in campo.
Segrate: Ronaldo-Cazzaniga, Canzanella-Temponi, Alletti-Russo, Gallosti (L). A disp.: Castellani, Guemart, Fontana, Giglioli, Caprotti, Bellini. All. Motta.
Città di Castello: Orduna-Nemec,  Rosalba-Vedovotto, Ravellino-Bortolozzo, Rossini (L). A disp.: Marini, Marino, Di Benedetto, Del Castello, Benedetti. All. Radici.
Arbitri: Bernobich (TS) e Goitre (TO).
La differita della gara andrà in onda martedì sera alle ore 22,30 su Trg.
(fonte Pallavolo Città di Castello)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Ottobre 16, 2010 11:18