La Crediumbria Ternana vuole rifarsi a Scandicci

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Ottobre 22, 2010 20:21

La Crediumbria Ternana vuole rifarsi a Scandicci

Venturi Elisa

Elisa Venturi

Siamo solo alla seconda giornata del campionato di serie B2 femminile, ma per tutte le formazioni c’è attesa per il responso di questa seconda verifica. Per alcune è subito tempo di cercare il pronto riscatto dopo una falsa partenza. Tra queste la Crediumbria Ternana superata sabato scorso al Pala-Itis dal Pesaro per tre ad uno. L’avversario di domani, le rossoverdi giocheranno l’unica gara in calendario di domenica alle 18, è la Robur Scandicci, una delle formazioni più attrezzate per lottare al vertice della classifica e le toscane lo hanno dimostrato subito, vincendo per tre a zero nella gara inaugurale, il derby giocato a Grosseto. Squadra che allinea tra le proprie fila gente di categoria superiore come la Di Tommaso, ma con elementi provenienti dalla B1 tra palleggiatrici, bande e centrali. Insomma per riuscire a venirne a capo ci vorrà la migliore Crediumbria, che dovrà giocare con maggiore concentrazione ed eliminare quegli errori che poi alla fine hanno spostato sabato scorso l’ago della bilancia in favore di Pesaro. “E’ un test importante per capire la condizione generale della squadra – ha dichiarato il direttore sportivo del team rossoverde Fabrizio De Santis – se soprattutto le ragazze avranno recepito le indicazioni dei tecnici Campana e Moriconi che in settimana hanno lavorato per eliminare i problemi evidenziati nella prima partita. C’è un particolare che scaturisce dal fatto di giocare di domenica ed è che è cambiato tutto il programma di allenamenti della settimana e poi l’attesa si fa un po’ più snervante. La squadra comunque dimostra di lavorare bene e si impegna anche di sabato per quanto riguarda una sorta di rifinitura dedicata alle battute ed alla ricezione. Ci confortano poi i progressi di Rachele Testasecca che rientrerà per i primi di novembre, un elemento di esperienza e qualità tecnica che garantirà inoltre gli equilibri necessari”.
(fonte Sport Terni)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Ottobre 22, 2010 20:21