La Despar Perugia si riscatta contro il Sopot

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Ottobre 30, 2010 07:16

La Despar Perugia si riscatta contro il Sopot

Despar Perugia (Sopot)

le ragazze della Despar Perugia nella trasferta di Sopot

In terra polacca la Despar Perugia rende pan per focaccia nella seconda partita di allenamento congiunto con le padrone di casa della Atom Trefl Sopot e conquista un’affermazione piena. Così come nel primo confronto si sono disputati cinque set ma stavolta il tie-break si è svolto dopo che le biancorosse del tandem tecnico Cuello-Tardioli avevano conquistato già tre parziali. Le umbre sono scese in campo con il loro modulo obbligato, lasciando in panchina le due atlete più giovani Ihnatsiuk e Lukovic, insistendo sul modulo maggiormente sperimentato. Anche in questa occasione la più incisiva è stata l’opposta Olesia Rykhliuk in grado di mettere a terra ben 26 punti (in pratica un set da sola), registrando una percentuale d’attacco in crescendo (46%) e cinque muri vincenti. Tutto ciò restando in campo solo quattro parziali dato che nel quinto è stata precauzionalmente fatta riposare. Grande la mole di lavoro svolta in ricezione da Veronica Angeloni che ha registrato ben 35 interventi con un 66% di positività e 34% di perfezione. Stasera alla sala principale della Ergo Arena andrà in scena la terza ed ultima sfida della serie.
TOM TREFL SOPOT – DESPAR PERUGIA = 2-3
(16-25, 26-24, 25-16, 16-25, 15-13)
SOPOT: Sieczka 14, Dziekiewicz 8, Fernandez Navarro 6, Konieczna 6, Swieniewicz 5, Belcik 3, Sliwa I. (L1), Nuszel 14, Boz 7, Maculewicz 5, Sliwa M. 2, Tomsia, Rinieri. All. Alessandro Chiappini.
PERUGIA: Rykhliuk 26, Quaranta 18, Angeloni 11, Leggeri 7, Krivets 4, Callegaro 3, Ihnatsiuk 2, Lukovic 1. All. Claudio Cèsar Cuello.
ATOM (b.s. 15, v. 3, muri 11, errori 18).
DESPAR (b.s. 8, v. 5, muri 10, errori 25).

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Ottobre 30, 2010 07:16