La Tecnocaravan Orvieto stende un buon Assisi

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Ottobre 17, 2010 01:12

La Tecnocaravan Orvieto stende un buon Assisi

Tecnocaravan Orvieto (attesa)

il collettivo della Tecnocaravan Orvieto prima del fischio d'inizio

I tifosi e gli appassionati del volley rispondono nel miglior dei modi alla prima uscita della Tecnocaravan Orvieto sul campo dello Scalza, palestra gremita in ogni ordine di posto. Le ‘cangurine’ mettono a segno la prima vittoria contro un Assisi Volley che ha ben figurato. Nelle file locali, oltre alla buona prova di tutto il team, va evidenziato l’attenta gara della giovane Agnese Tozzi nelle vesti di libero. Ottimo il reparto difensivo e altrettanto pungente la prima linea d’attacco con D’Andreagiovanni, Scurti, Veritieri, Grasselli e Chiara Valentini. Dopo un primo attimo di assestamento in campo la gara parte con un buon ritmo. Le orvietane piazzano i primi colpi con Scurti, Veritieri e D’Andreagiovanni. Le ospiti rispondono con l’opposto Gaudenzi che tiene a galla le compagne rimanendo a ridosso al Volley Team. Set equilibrato ma i graffi finali sono targati Orvieto (25-21). E’ gara dura e lo si vede anche alla ripresa con le assisane che, per nulla intimorite, ribattono colpo su colpo. Tutto il collettivo risponde bene alle offensive delle ospiti. Ottima la regia di Irene Tocca che spesso va a trovare le mani dei centrali Grasselli e Valentini che finalizzano a terra quanto le viene loro servito. D’Andreagiovanni, Scurti e Veritieri tengono sempre in ansia il muro perugino e il due a zero è servito (25-21) Nel terzo parziale, con il punteggio di 7-4 un piccolo infortunio fa uscire di scena Sara Veritieri che viene sostituita da Irene Valentini. Un attimo di sbandamento si vede nelle file orvietane che pagano mentalmente l’accaduto. Non possono che approfittarne le ospiti che riescono ad aggiudicarsi il terzo set (20-25). La Tecnocaravan vuole i tre punti e nel quarto set ritorna pungente. Coach Francesco Petrangeli  mette dentro Frasconi per Tocca, il Volley Team rimane ben attento in campo e spreca le ultime energie per chiudere il match. Irene Valentini ritrova la fiducia e il quarto set è nelle mani del VTO che gestisce bene il vantaggio fino a chiudere per il tre ad uno (25-21). Buona la prova di tutte le ‘cangurine’, qualcosa da correggere ovviamente ancora si nota in campo, disattenzioni ed alcuni errori andranno eliminati ma siamo solo agli inizi, di strada da fare ce n’è ancora molta.
TECNOCARAVAN ORVIETO – ASSISI VOLLEY = 3-1
(25-21, 25-21, 20-25, 25-21)
ORVIETO: D’Andreagiovanni 21, Scurti 15, Veritieri 12, Grasselli 7, Valentini C. 7, Tocca 5, Tozzi (L1), Valentini I. 5, Trippanera 1, Frasconi, Zurri, Trequattrini, Cecci (L2). All. Francesco Petrangeli e Simone Di Clementi.
ASSISI: Barbani, Garzi, Gaudenzi, Giammaroli, Masciotti M., Masciotti M.G. (L1), Panzolini, Ponti, Rio, Segoloni, Verna. All. Maurizio Mattoni e Giuseppe Castellano.
Arbitro Silvano Alunni.
(fonte Volley Team Orvieto)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Ottobre 17, 2010 01:12