Nocchi: “il Clitunno cresce ma serve equilibrio”

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 27 Ottobre, 2010 19:02

Nocchi: “il Clitunno cresce ma serve equilibrio”

Nocchi Mirko

Mirko Nocchi

Tra le partecipanti alla massima categoria regionale maschile ci sono diverse squadre che hanno puntato sull’esperienza, una di questa è la Centro Ottico Emmedue Gjonoviq Costruzioni Clitunno che ha messo insieme un discreto collettivo, accaparrandosi alcuni dei pezzi migliori della categoria in circolazione. Uno di questi è il centrale Mirko Nocchi che in maglia Orvieto la serie C l’ha vinta nella scorsa stagione: “Siamo un buon collettivo dal punto di vista dei singoli ma stiamo lavorando per diventare una vera e propria squadra. Nelle prime due giornate non abbiamo espresso un gioco di grande qualità e tendiamo ad adeguarci all’avversario. Non è facile amalgamare tutte le individualità ma se ci riusciremo potremmo essere uno dei team più competitivi”. Ad ogni modo il Clitunno del patron Fabrizio Buttarini resta una delle formazioni più attrezzate e le prime due vittorie della stagione sono a dimostrarlo. Ma gli uomini in biancoblu non si illudono perché la concorrenza è agguerrita: “Nel complesso credo che la categoria vedrà il Terni dominare e le altre compagini giocare per il secondo posto – conclude Nocchi -, vedo quattro o cinque squadre accreditate, tra cui Selci, Foligno, Spoleto e la Grifo Perugia. La spunterà l’organico che si allenerà meglio e che riuscirà a trovare i giusti equilibri”. Il prossimo avversario sarà Selci, il primo di una serie di test probanti per il sestetto del tecnico Giampaolo Teloni.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 27 Ottobre, 2010 19:02