Serie B1, tante proposte per i team regionali

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Ottobre 30, 2010 00:15

Serie B1, tante proposte per i team regionali

Zambon Giulia

Giulia Zambon

I riflettori sono puntati sul derby femminile, c’è grande fermento alla vigilia cel confronto che vede opposta la Ediltermica Narni e la Lucky Wind Trevi in cartello al Pala-Gandhi (ore 21,15); entrambe le formazioni ci tengono particolarmente, sia le padrone di casa del dirigente Claudio Santi che le ospiti del d.g. Francesco Pietrolati inseguono obiettivi simili e vogliono guadagnare al più presto la tranquillità, tra le narnesi che vengono da due successi consecutivi la garanzia è data dal libero Francesca Minutella e dal martello Alessia Quondam mentre tra le trevane che arrivano da due sconfitte al tie-break le più attese sono la schiacciatrice Valentina Barbolini e la centrale Debora Zannella, quattro degli elementi che si stanno comportando meglio, per le ultime tre sarà un duello molto sentito dato che sono le ex di turno. Scontro ostico ma non proibitivo per la Ecomet Marsciano che stasera al Palasport Maria Stella Pippi (ore 21,15) prova a muovere la classifica affrontando la sempre coriacea Pallavolo Cittaducale che si presenta rinfrancata nel morale dopo il successo; c’è voglia di riscatto nel clan marscianese presieduto da Giancarlo Toccaceli e la fiducia non manca con la regista Mariangela Grassini che stimola le compagne, grande attenzione verso il collettivo laziale per la presenza della potente centrale Diletta Lunardi. Al Palazzetto Città di Corciano (ore 20,45) va in scena un match verità, la Gecom Security Corciano cerca di rialzare le proprie quotazioni e di mettere in cassaforte punti preziosi opponendosi alla Ct Maceri Casciavola che si trova in identica situazione di classifica; le corcianesi coordinate dal d.s. Stefano Indino affidano l’offensiva alla centrale Giulia Zambon, nel sestetto avversario riflettori puntati sul martello Sofia Devetag. Impegno abbordabile per la Sgm Graficonsul San Mariano che se la vede in trasferta con il fanalino di coda della Nuova Oma Val Magra; le liguri si annunciano insidiose con la schiacciatrice Federica Castellano a fungere da punto di riferimento, tra le biancorossoblu del team manager Paolo Minciotti note positive provengono dalla universale Cristina Cruciani rivelatasi in grado di essere un cambio per tutte le stagioni.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Ottobre 30, 2010 00:15