Un grande derby femminile a Città di Castello

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Ottobre 24, 2010 16:39

Un grande derby femminile a Città di Castello

Volleyball Tiferno (Prima Divisione) femminile

la formazione della Volleyball Tiferno

Gherardi Castoedit Svi Città di Castello (Prima Divisione) femminile
il team della Gherardi Castoedit Svi Città di Castello

Di fronte ad un foltissimo pubblico, oltre 200 rumorosissimi tifosi, si è svolto nel corso della prima di campionato il derby di Città di Castello della Prima Divisione femminile. Al di là di ogni più rosea aspettativa le giovani biancorosse della Gherardi Cartoedit Svi del presidente Caselli si sono imposte sulle coetanee bianco verdi della Volleyball Tiferno. La qualità, la tecnica e l’esperienza delle ragazze del Volleyball contro la tranquillità, la determinazione e una tecnica che va migliorando di giorno in giorno delle ragazze della Gherardi Cartoedit Svi sono scese in campo per affrontarsi a viso aperto. La partita è stata giocata punto su punto sempre e comunque fino al termine di ogni set, dove le ragazze del d.g. Milli hanno forse sbagliato qualche cosa in più sul piano dell’approccio mentale alla partita, sentendola troppo e innervosendosi perdendo quella lucidità necessaria nei momenti cruciali della partita. Tutto comunque rientra nelle regole di un gioco, la pallavolo, dove ogni azione ed ogni punto si acquisisce quando la palla tocca terra all’interno del campo avversario. E’ soltanto la prima partita, tutto è rimediabile, le ragazze della Volleyball Tiferno (al di là di ogni scaramanzia) restano comunque la squadra da battere del torneo, potenzialmente la più forte, mentre le giovani della Gherardi Cartoedit Svi, (molte alla prima esperienza in questo campionato) saranno sicuramente la più interessante sorpresa. Susy Mariotti una ‘94 in regia è stata perfetta, gli opposti Linda Tarducci ‘95 e Sama Ranchini ’93 determinante ed attente sugli attacchi avversari, i centri Emi Calderini ‘93, Arianna Alessandrini ‘94 e  Veronica Cucciaglioni ‘94 grandi ‘block women’, i liberi Giada Cesari ‘95 e Viola Bracchini ‘93 ottime in ricezione e difesa, Elisa Fiorucci ’94 e Rachele Leandri ‘94 determinanti nell’incoraggiare e fare gruppo, ed infine i lati Fra Caselli ’93, buona e potente in attacco, Giulia Carletti ‘94 stratosferica e perfetta in battuta e Francy Mancini match-winner della serata con ben 23 attacchi punto più tre muri punto. A fine partita grandi festeggiamenti per le giovani biancorosse e la consapevolezza di aver portato a compimento l’applicazione di uno dei punti della ‘piramide del successo’ che accettati ad inizio stagione, da oggi iniziano ad essere messi in atto.
VOLLEYBALL TIFERNO CITTA’ DI CASTELLO – GHERARDI CARTOEDI SVI CITTA’ DI CASTELLO = 0-3
(24-26, 24-26, 23-25)
TIFERNO: Bartolini, Calagreti, Mancini, Milli M., Polidori, Ronti F., Ronti J., Tosti M., Tosti S., Vagnoni G., Milli M., Ranieri. All. Zanchi.
GHERARDI: Cucciaglioni, Mancini, Calderini, Caselli, Alessandrini, Ranchini, Tarducci, Leandri, Carletti, Mariotti, Fiorucci, Bracchini, Cesari. All. Moretti.
Arbitro: Andrea Galteri.
(fonte Volley Club Lama)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Ottobre 24, 2010 16:39