Città di Castello in tv contro Reggio Emilia

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 27, 2010 09:43

Città di Castello in tv contro Reggio Emilia

Di Benedetto Giovanni

Giovanni Di Benedetto

Comincia un vero e proprio tour de force per la serie A2. Le squadre saranno, infatti, impegnate per ben 4 volte in 10 giorni ed è inutile dire che da questa fase in là si capirà quali siano i reali obiettivi da perseguire in campionato. La Gherardi Cartoedit Svi Città di Castello inizia questa serie di incontri dall’anticipo televisivo delle 11,30 contro l’Edilesse Reggio Emilia. La formazione  emiliana, allenata da Marco Bonitta, ha cambiato molto durante l’estate: Burgsthaler e Uchikov hanno preso la via di Padova, Hrazdira e Dukic sono andati all’estero, il libero Spampinato ad Isernia e l’alzatore Astolfi in B1. Da Ravenna è arrivato l’italo argentino Garnica, già visto anche ad Avellino in B1 qualche anno fa, che si occupa di innescare gli attacchi dell’opposto olandese Mast, ex Apeldoorn, del finlandese Sivula, il miglior martello dell’Edilesse, e di Michele Grassano, ex Copra Piacenza. Coach Bonitta utilizza spesso anche Andrea Ippolito, l’anno scorso in B1 a Cantù ma conosciuto dai tifernati per la sua militanza a Potenza Picena. Al centro la squadra del presidente Bertaccini ha perso per infortunio due dei tre centrali, Candellaro e Inserra, ed ha dovuto tesserare l’esperto Massimo Botti che gioca in diagonale con la bandiera cavriaghese Luppi. Da Bologna arriva il libero Enrico Peli, protagonista della buona stagione scorsa dei felsinei mentre in panchina, ma pronto ad entrare sia in battuta che a muro, c’è il giovane alzatore Bonetti. L’Edilesse appaia in classifica i ragazzi del presidente Arveno Joan con 12 punti e nel turno scorso ha sconfitto, sempre davanti alle telecamere di Sportitalia, Pineto con un secco tre a zero. “Sappiamo che quattro partite in dieci giorni – commenta l’allenatore Andrea Radici –, saranno impegnative da affrontare ma ora la nostra attenzione è rivolta esclusivamente a Reggio Emilia. I nostri avversari vengono da una serie di risultati positivi ed importanti, hanno perciò buona salute e morale. Sono allenati da una persona di grande caratura tecnica come Marco Bonitta e hanno un gioco d’attacco estremamente redditizio. Noi abbiamo la volontà e il desiderio di giocare una partita di alto livello, soprattutto perché la squadra continua a crescere e i riscontri del lavoro settimanale sono positivi”. Intanto i tifosi tifernati si stanno preparando alla diretta televisiva: sembra ci sia in serbo una sorpresa che colorerà di bianco e rosso il palasport di Città di Castello. Così in campo (Città di Castello, Pala-Engels, ore 11,30 diretta Sportitalia 2, arbitri Giuliano Venturi di Torino e Gianluca Bertoletti di Roma). Città di Castello: Orduna-Nemec, Rosalba-Vedovotto, Bortolozzo-Ravellino, Rossini (L). A disposizione: Marini, Marino, Lipparini, Di Benedetto, Del Castello, Benedetti. All. Andrea Radici. Reggio Emilia: Garnica-Mast, Sivula-Grassano, Luppi-Botti, Peli (L). A disposizione: Ippolito, Sassi, Bartoli, Mazzali, Bonetti, Goi. All. Marco Bonitta.
(fonte Pallavolo Città di Castello)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 27, 2010 09:43