Despar Perugia, è iniziato il conto alla rovescia

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 24, 2010 23:17

Despar Perugia, è iniziato il conto alla rovescia

Despar Perugia (gruppo)

le ragazze della Despar Perugia in una gara di precampionato

Mancano pochi giorni al debutto ufficiale, la Despar Perugia affila le sue armi in vista della partenza del 66° campionato italiano di pallavolo femminile. Il sodalizio biancorosso, veterano della massima divisione con le sue venti stagioni di presenza in serie A1, sarà protagonista su due fronti: coppa Italia e campionato. Competizioni che vedranno un’accesa concorrenza per aggiudicarsi la vittoria finale e che paiono un po’ più accessibili rispetto alle ultime due stagioni. In effetti sono tante le giocatrici andate all’estero, e le antagoniste italiane paiono aver diminuito il loro potenziale. La società umbra è dunque pronta a raccogliere una nuova sfida con rinnovato ottimismo. Il condottiero di questa nuova stagione è Claudio Cèsar Cuello, che dall’anno scorso è sbarcato nella formazione perugina. Al suo fianco ci sarà ancora lo spoletino Francesco Tardioli che dice: “Vedremo quale sarà il ruolo che potremo recitare in questo campionato, siamo al completo da poco tempo e dobbiamo cercare la miglior intesa possibile in questi pochi giorni. Il calendario iniziale potrebbe agevolarci con le prime due gare che vedranno opporci prima in trasferta a Modena con la neopromossa Carpi, e successivamente in casa con Castellana Grotte”. Tanti i volti nuovi che fanno parte dell’organico allestito dal tandem dirigenziale composto dal presidente Alfonso Orabona e dal suo nuovo socio Stav Jacobi. Della scorsa stagione sono rimaste solo tre titolari, il libero Chiara Arcangeli, la schiacciatrice Annamaria Quaranta e la centrale Manuela Leggeri. Le partenze illustri hanno lasciato dei buchi enormi, quello in zona-due sarà ricoperto dalla fuoriclasse russa Olga Fateeva. Con la maglia da titolare ci saranno anche la centrale ucraina Ekaterina Krivets e la regista azzurra Giulia Rondon. Sono questi i tre nuovi innesti di qualità dai quali ci si attende molto. Nel reparto martelli però c’è un bel dilemma perché la schiacciatrice Veronica Angeloni, la russo-ucraina Olesia Rykhliuk e la croata Sanja Popovic sono tutte meritevoli di uno spazio da titolare. In panchina siederanno l’esperta alzatrice Cinzia Callegaro, il libero Beatrice Sacco, la centrale Ksenia Ihnatsiuk. Discorso diverso va fatto per la serba Ivana Lukovic, atleta diciottenne dal gran potenziale ma limitata dal regolamento federale, la sua giovane età impone che possa essere impiegata solo se in campo c’è una italiana under 22, ossia Ihnatsiuk, ma la mancina ha qualità per ritagliarsi i suoi spazi in caso di necessità. Nel frattempo la dirigenza ha fatto sapere che la presentazione della squadra sarà nella mattinata di venerdì prossimo presso il punto vendita Eurospar di Ponte San Giovanni.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 24, 2010 23:17