Etruria Corciano, coach Montazemi soddisfatto

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 29, 2010 11:57
Montazemi Puya

Puya Montazemi

Gara per cuori forti quella di domenica. Dopo oltre due ore di gioco intenso e vibrante una grande Etruria Corciano riesce ad avere ragione della quotatissima Centro Ottico Emmedue Gjonoviq Costruzioni Clitunno. Parte fortissimo la squadra di Montazemi che con Ginocchini in cabina di regia, coadiuvato da una ricezione eccezionale, riesce a trovare una grande continuità in attacco con tutti gli schiacciatori, senza consentire al muro spoletino di trovare punti di riferimento. Menetti e Ginocchini sono devastanti a muro e Mancini sembra non riuscire a trovare le contromisure adatte per riscattarsi e i primi due set scorrono via più facili di quanto in realtà si possa immaginare. Nel terzo set, infatti, complice anche un calo fisico e mentale dei corcianesi, il Clitunno si rifà prepotentemente sotto, guidato dai colpi precisi ed efficaci di Iorio e Musco sopra tutti, e porta a casa il parziale, nonostante l’ingresso di Tognellini per Zampolini. Il quarto set procede punto a punto con continui break da una parte e dall’altra della rete. Ceccagnoli nel finale prova a dare la carica ai suoi per aggiudicarsi la posta piena ma un paio di errori di troppo condannano Menetti e compagni al tie break. Il quinto set si apre con un appassionante punto a punto. Sampaoli ritrova l’incredibile continuità di inizio gara in attacco e Ginocchini riprende a battere e murare come sa (per lui saranno 11 i punti a fine gara!) e l’Etruria porta l’allungo decisivo, nonostante una superba prestazione in difesa del mai domo Tosti. Nel momento decisivo, poi, un muro tetto di Ginocchini (ben 18 i muri complessivi per i ragazzi di corciano) e un ace di Martino mettono la parola fine alle speranze degli spoletini che devono accontentarsi di un solo punto. “Sono molto soddisfatto della prestazione della squadra – commenta coach Puya Montazemi – soprattutto perché non saprei dire chi dei nostri sia stato il migliore in campo. È stata una prestazione corale di altissimo livello in tutti i fondamentali, contro una squadra costruita per ambire alle posizioni altissime della classifica. Il carattere poi, è stato eccezionale, dopo avere subito la rimonta dal due a zero, affrontare il tie break come abbiamo fatto era veramente difficile… ma i ragazzi hanno dimostrato un carattere strepitoso! Una menzione particolare va al libero Bovari, autore di una prestazione maiuscola”. Adesso l’Etruria avrà una settimana piena, a causa del primo turno di riposo, per preparare le partite contro Rpa e Monteluce, due gare attesissime in cui i ragazzi di Montazemi dovranno mantenere livelli di concentrazione assoluta per provare a conquistare altri punti vitali.
ETRURIA CORCIANO – CENTRO OTTICO EMMEDUE GJONOVIQ COSTRUZIONI CLITUNNO = 3-2
(25-16, 26-24, 19-25, 23-25, 15-10)
CORCIANO: Menetti 22, Sampaoli 19, Zampolini 18, Ginocchini 11, Martino 8, Ceccagnoli 6, Bovari (L), Tognelli, Felicioni. N.E. – Ciangottini, Costamagna, De Vincenzi. All. Puya Montazemi.
CLITUNNO: Iorio 20, Mancini 15, Musco 15, Tosti 14, Nocchi 9, Re 2, Di Renzo (L), Teloni R., Cesaretti. N.E. – Ciotti. All. Giampaolo Teloni.
Etruria (7 battute sbagliate, 4 ace, 15 muri, 18 errori).
Clitunno (9 battute sbagliate, 1 ace, 14 muri, 15 errori).
 (fonte Etruria Volley Corciano)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 29, 2010 11:57