Grifo Volley Perugia, ‘equipo’ da tre punti col Chiusi

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 7 Novembre, 2010 00:56

Grifo Volley Perugia, ‘equipo’ da tre punti col Chiusi

Grifo Volley Perugia (team)

la formazione della Grifo Volley Perugia di serie C maschile

La prima vittoria della Grifo Volley Perugia in serie C maschile porta la firma del gruppo biancorosso. L’equipo di stampo italo-argentino scende in campo ancora una volta incompleto ma deciso a rompere il ghiaccio. A farne le spese è la Emma Villas Chiusi che resiste solo un set, il terzo, evidenziando negli altri dei limiti di tenuta mentale. La voglia di recuperare il terreno perduto è stata determinante per i perugini che, privi del libero Converso, durante il riscaldamento hanno rischiato di perdere anche il centrale Nicola Cappelletti, vittima di una distorsione alla caviglia ma poi sceso stoicamente in campo lo stesso. La manovra locale è molto continua, funziona tutto con speciale riferimento alla battuta che mette in ginocchio gli ospiti. Il fondamentale riesce a mettere a segno ben dodici punti diretti, con il contributo del Chiusi che incontra la sua peggior giornata in ricezione. Dopo il fischio d’inizio Bregliozzi subito in evidenza con la battuta (quattro ace per lui nel solo primo set) che porta sul 7-0. La Emma Villas balbetta e Iaccarino chiude ogni pallone che si trova sopra il nastro spingendo ulteriormente (15-3). Nel finale si distende Bondini che tiene a bada eventuali reazioni (22-14). Il vantaggio è servito. Al cambio di campo sembra esserci maggior equilibrio, almeno sino all’8-7. A salire in cattedra ci pensa allora uno straordinario Alejandro Romanò che prende par mano i compagni e li trascina lontano (20-9). Solo Cateni riesce a bucare le maglie del muro e della difesa locale, ma è troppo poco per evitare il raddoppio. La perdita del set fa scattare l’orgoglio del Chiusi che gradualmente acquisiscono un discreto vantaggio (10-16). Ma in un batter di ciglia è Cappelletti a recuperare con cannonate dal servizio che tolgono coraggio al di la della rete (16-17). Il capolavoro dei toscani avviene in difesa dove non cade più nulla e così Lorenzoni riesce a forzare un po’ il gioco al centro dove Micheli si fa trovare pronto (18-22). Le distanze vengono ridotte. Nel quarto periodo si torna al tema dominante dell’incontro. E’ Romanò stavolta a tirare forte in battuta e creare il panico tra gli avversari (7-0). Coach Marchettini spende i due time-out a sua disposizione ma l’inerzia della partita non cambia con Cipolletti che si rivela uomo d’ordine (11-4). Cappelletti torna incisivo dai nove metri (cinque i punti per lui nel fondamentale) e spinge via la Grifo Volley (17-5). Non c’è spazio per alcuna replica e basta attendere poco perché Perugia festeggi i primi tre punti della stagione.
GRIFO VOLLEY PERUGIA – EMMA VILLAS CHIUSI = 3-1
(25-15, 25-12, 19-25, 25-13)
PERUGIA: Bondini 20, Cappelletti 13, Romanò 11, Iaccarino 9, Bregliozzi 8, Cipolletti 7, Sherko (L1), Sordini. N.E. – Amantea, Arcangeli, Bartolini (L2). All. Giuseppe Castellano.
CHIUSI: Cateni 11, Fongo 10, Bartolucci 8, Micheli 6, Meconcelli, Lorenzoni, Benicchi (L1), Nofroni 3, Scricciolo 1, Monni, Peruzzi, Faleri. N.E. – Meoni (L2). All. Massimo Marchettini.
Arbitri: Roberta Tramba e Beatrice Cruccolini.
GRIFO VOLLEY (b.s. 11, v. 12, muri 3, errori 8).
EMMA VILLAS (b.s. 4, v. 1, muri 2, errori 9).


Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 7 Novembre, 2010 00:56