La Crediumbria Ternana sprofonda a Castelfranco

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 28, 2010 15:23
Scarpa Eleonora (difesa)

Eleonora Scarpa in difesa

La Crediumbria Ternana, come nelle trascorse trasferte, dura un solo set contro una Videomusic Castelfranco determinata a conquistare la vittoria. Le rossoverdi, dopo la bella prova di sabato tra le proprie mura, non riescono ad ultimare la trasformazione da brutto anatroccolo a bellissimo cigno e subiscono un netto e pesantissimo tre a zero che pone in grande difficoltà soprattutto la dirigenza rossoverde come testimonia il suo presidente Stefano De Simoni: “Ad ottobre dichiarai che la nostra squadra potesse ambire a traguardi importanti in quanto ipotizzai il nostro organico di qualità. Oggi, purtroppo, sono dispiaciuto per i componenti del gruppo ma devo prendere atto, dopo sette gare e cinque punti, che la mia ipotesi, era una mera illusione. Bisogna renderci conto che siamo in piena zona retrocessione e soprattutto che siamo già distanti dalla zona salvezza”. Ad inizio gara le rossoverdi di coach Campana e Moriconi si schierano sotto rete con Corazza in regia ed Uti in diagonale; Testasecca e Muzi al centro; Giusti libero; Eleonora Scarpa ed il capitano Ilenia Scarpa schiacciatrici laterali. Primo set molto combattuto con equilibrio perfetto. Le gemelle sono l’anima della squadra: ricezione, difesa ed attacco (10-10). Le locali non mollano ed allungano di tre lunghezze. La Crediumbria reagisce e riconquista la parità (15-15). Le rossoverdi esprimono buone giocate ma la squadra sembra comunque denunciare dei limiti e le locali allungano nuovamente (20-18). Capitan Scarpa cerca di richiamare le compagne ad una maggior attenzione (22-21). Si procede punto a punto. La Crediumbria non riesce ad invertire la tendenza e soccombe 25 a 22 dimostrando comunque di essere in partita. Nella seconda frazione di gioco le locali, ottimamente disposte tatticamente, subito al massimo (5-1). Campana sostituisce Uti con Camilli. La Crediumbria regala punti con i soliti errori (14-8). Il nervosismo e la paura di non farcela attanaglia il gruppo rossoverde ed il set scivola verso la sconfitta senza nessuna reazione della Crediumbria 25 a 18. Nella pausa Campana cerca di rigenerare le sue atlete ma il terzo set denota una completa assenza delle rossoverdi sottorete. In diciotto minuti Scarpa & C. alzano bandiera bianca e lasciano la vittoria (25 a 16) alle toscane che ringraziano. Sconfitta pesante che brucia come si può percepire dalle parole di Eleonora Scarpa: “E’ impensabile giocare in un gruppo che non riesce a manifestare la propria volontà di vincere. Siamo partite bene, poi, invece di continuare a combattere sul campo, ci siamo ammosciate ed abbiamo iniziato a non giocare. Mentre a Siena credo che abbiamo avuto una giornata storta, questa volta abbiamo proprio toccato il fondo”. La settimana si annuncia molto delicata per la Ternana Pallavolo anche perché sabato 4 dicembre al Pala-Itis arriverà la quint’ultima della graduatoria: il Rieti. E’ tassativamente vietato sbagliare per riprendere a sperare.
VIDEOMUSIC CASTELFRANCO CREDIUMBRIA TERNANA = 3-0
(25-22, 25-18, 25-16)
CASTELFRANCO: Caverni 16, Bertini 14, Pellegrini 11, Casadei 8, Buiatti 6, Danti 3, Bechini (L), Micheli 1, Casati. N.E. – Gronchi, Romeo, Dal Canto. All. Guglielmo Pucci.
TERNI: Scarpa I. 15, Scarpa E. 10, Uti 6, Testasecca 5, Muzi 4, Corazza, Giusti (L), Ercolani, Camilli, Venturi, Cardarelli, Tramontozzi. All. Mario Campana.
Arbitri: Ilenia Rossi e Cosimo Sposato.
(fonte Ternana Pallavolo)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 28, 2010 15:23