La Edilizia Passeri Bastia non si ferma, Rieti giù

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 7 Novembre, 2010 13:06

La Edilizia Passeri Bastia non si ferma, Rieti giù

Crisanti Cecilia (palleggia)

la regista Cecilia Crisanti palleggia in salto mentre Cerbella e Mezzasoma effettano la rincorsa

E’ sicuramente un periodo felice quello della Edilizia Passeri Bastia a cui riesce proprio tutto. La vittoria contro la Pallavolo Città di Rieti è merito dell’ottimo lavoro tecnico svolto in palestra e dello scrupoloso esercizio fisico curato dal preparatore atletico Corrado Cerullo, un professionista che ha messo la sua esperienza al servizio del gruppo delle pallavoliste. Proprio la grande condizione delle biancoazzurre è stata la chiave di volta del match, una battuta forzata che è stata in grado di raccogliere quattro punti ed un muro invalicabile che ha fermato gli attacchi avversari mettendo a terra addirittura 13 palloni, sono gli ingredienti della ricetta bastiola. Chi teneva a fare bella figura era Jessica Miccadei, atleta di origine laziale che per la prima volta si mostrava agli occhi dei fedelissimi del Pala-Giontella, una doppia occasione per la schiacciatrice con la maglia numero due che ha ripagato gli intervenuti con una performance di tutto rispetto e 20 punti personali a referto. In avvio di partita le padrone di casa guadagnano due lunghezze con la battuta piazzata che mette in crisi la costruzione avversaria (8-6), Uccellani è straordinaria a rete e tiene a bada le reatine (16-13), basta un rilassamento che le ospiti ne approfittano per ribaltare (18-19), ma nel finale esce di prepotenza Miccadei (8 punti nel parziale) e per le rivali non c’è margine di recupero. Le avvisaglie di una partita difficile emergono dopo il cambio di campo, Bastia sospinta dall’opposta Mezzasoma va al comando (8-3), ma l’idea di aver già in pugno le antagoniste causa un rovesciamento di fronte (12-16), le locali scompaiono dal rettangolo sbagliando anche l’impossibile, dalla panchina entra Bucciarelli per Crisanti ma non serve a niente. E’ un momento di panico e di dubbi, con Rieti che difende bene e Bastia che non ha la pazienza di attendere il momento giusto per colpire; ma in panchina c’è il tandem tecnico Ricci-Papini che trova la tattica ideale e al rientro si vede. Nel terzo parziale la Edilizia Passeri torna a tirare le fila (8-4), sale il rendimento al centro della Lorio che con l’attacco apre crateri nel quadrato altrui (16-5), Miccadei è una costante impressionante e si torna a condurre. Quarto frangente di gioco ancora migliore del precedente con Cerbella sugli scudi (8-2), Gagliardi mostra sempre maggior confidenza nel ruolo di libero garantendo quantità e qualità per la regia (16-4), sul finale sostituzione in famiglia con Rita Uccellani che lascia il posto alla nipote Giulia Uccellani, la giovane entra e sigla l’ultimo punto. La classifica rimane identica al vertice, ma le bastiole si sono scrollate di dosso alcune formazioni e ora sono solitarie in quinta piazza. Da sottolineare l’ottimo dato di presenze di pubblico sugli spalti, in crescita rispetto alla scorsa settimana grazie anche alla cerimonia della nuova inaugurazione del palazzetto dello sport di viale Giontella che ora dispone di sedute comode per ogni spettatore.
EDILIZIA PASSERI BASTIA – CITTA’ DI RIETI = 3-1
(25-20, 15-25, 25-14, 25-12)
BASTIA: Miccadei 20, Lorio 17, Uccellani R. 14, Mezzasoma 10, Cerbella 7, Crisanti 2, Gagliardi (L1), Uccellani G. 1, Bucciarelli, Troffa (L2). N.E. – Malucelli, Segoloni, Fongo. All. Gian Luca Ricci ed Alessandro Papini.
RIETI: Imprescia 12, De Santis 10, Canuti 10, Angelini 7, Berardi 3, Perotti, Corpetti (h), Bruschetti 2, Valeri 1, Pitotti. N.E. – Mei. All. Andrea Di Giacobbe e Stefano Bernardinetti.
Arbitri: Antonio Di Stefano e Cosimo Sposato.
(fonte Libertas Bastia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 7 Novembre, 2010 13:06