La Grifo Volley Perugia blocca la capolista Selci

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 29 Novembre, 2010 19:13

La Grifo Volley Perugia blocca la capolista Selci

Bregliozzi Dario

Dario Bregliozzi

Una gara che ha rispettato le attese quella alla quale hanno dato vita Il Nastro Selci e Grifo Volley Perugia al Pala-Kemon di San Giustino per la settima del campionato di serie C maschile. Gli altotiberini si presentano alla sfida da capolista imbattuta e gli ospiti con una serie di tre vittorie consecutive; pronti via e il pubblico presente capisce subito che la bontà della pallavolo messa in campo dalle formazioni è degna di categoria superiore. Equilibrio sostanziale nelle prime fasi del match dove alle schiacciate di Santi ed Okaka rispondono i contrattacchi di Bondini e Romanò (9-9). E’ Okaka a propiziare il primo minibreak (13-11) ma Cappelletti a muro ristabilisce subito la parità (16-16). Il gioco degli ospiti si fa però più concreto e due difese da ricordare proiettano i perugini al sorpasso (17-19); Romanò e compagni sono lucidi e non sbagliano nulla impedendo alla formazione di casa di rifarsi sotto e agguantando il primo set (21-25). Secondo parziale con gli starting six iniziali e con gli ospiti che continuano a condurre il gioco con un ottimo muro-difesa e la conseguente ricostruzione ottimale del regista Bregliozzi (6-9). Bocciolesi a muro prova a contenere gli attacchi dei perugini ma senza riuscirci e ancora Bondini scava il solco (11-16). Regini prova a cambiare inserendo Celli ma niente può contro la compattezza del gruppo perugino che porta a casa il secondo parziale piuttosto agevolmente (18-25). Terzo set che però vede gli uomini di casa determinati a non concedere più spazi e grazie anche un calo di concentrazione degli uomini allenati dalla coppia Romanò-Castellano il Selci facilmente si porta sull’1-2. Il quarto set è emozionante e dopo un iniziale equilibrio (5-6) gli ospiti salgono di nuovo in cattedra breakando due volte gli altotiberini grazie a Iaccarino (11-15); poi la svolta punto del 16-20 per gli ospiti e successivo cartellino giallo per proteste (peraltro giustificate) ai danni del Selci (16-21). La sosta forzata però da lo stimolo giusto ai padroni di casa che rientrano subito con una fucilata di Okaka, dall’altra parte della rete i perugini subiscono e complice un assoluto black-out in ricezione (saranno 4 gli errori) lasciano incredibilmente il set portando Selci al tie-break (25-23). Il pronostico a questo punto direbbe Selci e invece sono i perugini ancora una volta a ritrovarsi rinsaldando il gruppo e macinando gioco come i primi due set; la freschezza atletica degli uomini di Romanò ha il sopravvento e si cambia campo sul 5-8. Un altro svarione in ricezione riporta sotto i ragazzi di Regini, ma Bondini e Cipolletti riallungano e chiudono dando la vittoria finale ai perugini (11-15). Un bel match che porta la Grifo Volley Perugia ad infrangere l’imbattibilità degli altotiberini, una vittoria ampiamente meritata che potrebbe lasciare l’amaro in bocca per il punto perso, ma che sicuramente servirà da lezione per il giovane gruppo del presidente Bettini.
IL NASTRO SELCI – GRIFO VOLLEY PERUGIA = 2-3
(21-25, 18-25, 25-16, 25-23, 11-15)
SELCI: Okaka 20, Santi 19, Bocciolesi 10, Guerri 9, Polcri 8, Torelli 1, Boriosi (L), Celli 3, Valenti. N.E. – Corsini, Palomba, Ricciarelli. All. Massimo Regini.
PERUGIA: Bondini 25, Romanò 12, Iaccarino 10, Cappelletti 10, Bregliozzi 8, Cipolletti 5, Bartolini (L1), Arcangeli 1, Amantea, Sherko, Sordini. N.E. – Converso (L2). All. Giuseppe Castellano.
(fonte Grifo Volley Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 29 Novembre, 2010 19:13