La Plurima San Feliciano cade al tie-break col Grosseto

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 28 Novembre, 2010 15:24

La Plurima San Feliciano cade al tie-break col Grosseto

Plurima San Feliciano (riposo)

momento di riposo per la Plurima San Feliciano

Nella settima partita di campionato la Plurima San Feliciano ospita il Vbc Grosseto. E’ un tie break quello che propone al suo pubblico: dopo i primi due set lasciati alle ospiti, si riaccende la speranza con il pareggio, ma poi cede nel quinto set. Porta a casa un solo punto che però smuove un po’ la precaria situazione degli ultimi match. Il San Feliciano soffre l’avvio nel primo set, coach Ziino cerca subito di arrestare lo svantaggio con un time out (1-5) e si va alla pausa tecnica sul punteggio di 6-8. Alla ripresa subito due attacchi fuori delle lacustri e secondo time out. E’ la discontinuità che caratterizza le ragazze del presidente Graziano Caldarella. Tra break negativi e break positivi, sul 17-22 si rifanno sotto le padrone di casa (21-22), ma gli errori sono dietro l’angolo e non bastano i 5 punti personali di Tiberi che Grosseto si aggiudica il primo set (23-25). Nel secondo set Tiberi e Rossit provano da subito a scappare via (4-2), ma con il turno in battuta di Pacube De Leo le avversarie rimontano e sorpassano (4-9). Entra De Chiara per Catalucci. Le lacustri non sanno cosa fare, non sono in partita. Coach Ziino prova con il cambio in regia, esce Bartoccini ed entra Roccatelli. Dall’altra parte della rete si infortuna l’alzatrice Galdini. Sul turno in battuta di Hecheavarria le padrone di casa vanno in black out. Al secondo time out tecnico il tabellino segna 7-16. Rientra capitan Bartoccini. Le locali continuano a subire un break di sei a zero. Poi si impegnano per la rimonta (14-21), ma il distacco è ampio e il set è ormai ipotecato dal Grosseto (15-25). Il rientro in campo è più equilibrato. Ziino prova De Chiara opposta, 6-8 è il punteggio al primo stop tecnico. Bartoccini e compagne accorciano subito le distanze e cercano di acquisire margine (11-9), ma con gli errori aiutano le toscane (11-13), quindi per le lacustri è tutto da ricostruire e ci provano iniziando dal muro, fondamentale che in questa partita è stato più incisivo del solito (15-13). Ma non si può star tranquilli perché Grosseto c’è, non molla ed è sempre pronto a sfruttare ogni minima defaillance. Catalucci trascina la squadra, ma nel 24-20 si fatica a chiudere, sale l’ansia, si sbaglia facilmente e ci pensa Bartoccini con un muro a portare a casa il set (25-23). Alla ripresa la Plurima è carica e lo dimostra fin dall’inizio lottando per ogni punto, 8-7 al primo time out tecnico. In attacco è devastante e sbaglia poco arrivando al massimo vantaggio di 19-11. Coach Spina scuote le sue ragazze con il secondo time out e le lacustri faticano ad amministrare il vantaggio e sul 24-20 cresce sempre l’agitazione tanto che prima di chiudere subiscono gli attacchi del centro avversario (24-23) e poi un attacco di Rossit porta la parità di set (25-23). Ed è tie break. Le lacustri partono sulla scia della vittoria, si cambia campo sul punteggio di 8-5. Ma troppi sono gli errori che permettono alle avversarie di restare in partita. Entrambi gli allenatori finiscono tutte le chiamate dalla panchina e si rimane appesi alla giostra dei vantaggi. Grosseto ha la meglio e lascia al San Feliciano solo un punto. Domenica lo scontro diretto con Siena.
PLURIMA SAN FELICIANO – VOLLEY CLUB GROSSETO = 2-3
(23-25, 15-25, 25-23, 25-23, 15-17)
SAN FELICIANO: Catalucci 21, Tiberi 18, Rossit 16, Galiotto 9, Bartoccini 7, Moretti 2, Rocchi (L), De Chiara 4, Roccatelli. N.E. – Belardoni, Migni, Caldarella. All. Luca Ziino.
GROSSETO: Pacube De Leo 23, Hecheavarria 19, Paradisi 16, Bocchino 9, Pezzetta 7, Galdini 1, Arienti (L), Machetti. N.E. – Bianchi, Ciani, Petrini, Tucciarone. All. Stefano Spina.
Arbitri: Emanuele Renzi ed Antonio Sicignano.
(fonte San Feliciano Volley)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 28 Novembre, 2010 15:24