La Sir Safety Perugia vuole rialzare la testa

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 16 Novembre, 2010 16:29

La Sir Safety Perugia vuole rialzare la testa

Hietanen Matti

Matti Hietanen

Serve la vittoria. Dopo quattro sconfitte consecutive, la Sir Safety Perugia torna in campo mercoledì per il turno infrasettimanale di campionato per affrontare, ancora tra le mura amiche del Pala Evangelisti, il Club Italia. Match delicatissimo e allo stesso tempo fondamentale per i Block Devils, usciti con le ossa rotte dal derby di domenica scorsa con Città di Castello e attesi ad una reazione d’orgoglio, sotto l’aspetto del gioco e del carattere. Ma soprattutto, come detto, contano i tre punti in palio, mai come adesso importanti ai fini della classifica e del morale del gruppo di coach Francesca Dall’Olio. La Sir infatti con quattro punti occupa le zone medio-basse della graduatoria, pur ancora molto corta nel suo svilupparsi, e tre punti sarebbero linfa vitale. Il tecnico bianconero, nel poco tempo avuto a disposizione, ha preparato i ragazzi alle insidie di una partita del genere, nella quale alle difficoltà tecniche che proporrà il Club Italia, si potrebbero aggiungere quelle derivanti dal filotto negativo di risultati. Inizialmente dovrebbe scendere in campo il sestetto partito anche con Città di Castello con Serafini e Dokic in diagonale, Curti e Tomasello al centro, Ranghieri e Hietanen in banda e Prandi libero. Il Club Italia di coach Schiavon, attualmente al penultimo posto con due punti all’attivo frutto di quattro sconfitte e della vittoria al quinto set a Segrate, potrebbe invece presentare al via pochi dei ‘senatori’ del gruppo. Tolto Postiglioni, lo scorso anno alla M.Roma e che dovrebbe far coppia al centro con i 207 cm. di Mazzone, possibile inizio in panchina per il regista De Giorgi e per il martello Lirutti, elementi di esperienza e di qualità del gruppo. Schiavon infatti dovrebbe scegliere inizialmente la linea verde sia in zona due, con l’alzatore scuola Modena Pinelli a smistar palloni e l’opposto Vettori a ‘randellare’, sia in zona quattro, con la coppia di proprietà di Trento Fedrizzi-Lanza. Completerà lo starting seven il libero scuola Macerata Pesaresi. Inizio dell’incontro, agli ordini della coppia arbitrale Andreoni-Contini, fissato per le ore 20,30. Con i Block Devils decisi a invertire la rotta… Perugia: Serafini-Dokic, Curti-Tomasello, Hietanen-Ranghieri, Prandi (L). All. Francesco Dall’Olio. Club Italia: Pinelli-Vettori, Postiglioni-Mazzone, Lanza-Fedrizzi, Pesaresi (L). All. Luigi Schiavon. Arbitri: Luca Andreoni e Giovanni Contini
(fonte Umbria Volley Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 16 Novembre, 2010 16:29