L’Avis Deruta si desta e batte il Magione

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 30, 2010 08:50
Liberti Annalisa

Annalisa Liberti

Le ragazze dell’Avis Deruta, reduci da due sconfitte, vogliono tornare a farsi vedere in serie D femminile affrontando sul proprio campo l’Avis Magione, sebbene quest’ultimo le guardi dall’alto della classifica. La gara prende il via con circospezione, le due squadre non forzano, giocando con linearità, procedendo così, in assoluto pareggio, fino al 6-6. Capitan Nucciarelli, non ci sta, ed assestando dei buoni attacchi, porta le ospiti al comando 6-10. La reazione delle locali arriva puntuale, non appena Cipolletti mette in moto Cinti, ed il punteggio è rimesso in linea sul 13-13, per poi proseguire con Marani fino 19-16. I timidi tentativi di Orsini, per il Magione, non incidono sulla corsa delle padrone di casa che con Ceccarelli , si portano sul 24-17. Le ospiti annullano col muro  di Cardinali, la prima palla set, per cederlo poi, con l’errata battuta. Le ragazze di Chiabolotti non ci stanno, ed al rientro aggiustano la mira, portandosi al comando. Liberti si incarica di pareggiare, di nuovo il conto sul 9-9, dopodiché, si procede in sostanziale equilibrio, con il buon lavoro in difesa dei due liberi, Bizzarri e Favilli, e la sfida sotto rete fra Cinti e Cardinali, ed è 14-14. Alcuni regali gratuiti, delle derutesi, rilanciano le ospiti, 16-20, Cipolletti si frappone a muro, mentre Marianeschi colpisce sul lungo linea, riducendo il divario, ma è Orsini ad assestare il 22-24. Sospinto da un caloroso pubblico, Deruta ritrova l’orgoglio e Martinoli prima e Volpi poi, con un ace, annullano e sorpassano, fino alla conclusione di Martinoli, che porta il doppio vantaggio. Anziché proseguire sull’onda dell’entusiasmo, le padrone di casa rientrano scariche, permettendo a Castellini di prendere il largo, tanto che dopo l’1-5, non arriva ancora una vera reazione, bensì si continuano a fare errori. Il Magione si porta sul 12-18. Il tecnico Capitini , prova a muovere alcune pedine, ottenendo un risultato, quantomeno destabilizzante per le avversarie. Marani con tre aces consecutivi e Cinti al centro, frenano decisamente la corsa delle ospiti ristabilendo la parità sul 21-21. Ceduta su errore la battuta, la storia finisce, Bertinelli con due aces si porta sul 24, per poi servire la palla set a Ravacchioli, che accorcia così, le distanze. La riscossa delle magionesi, continua nella quarta frazione, lo 0-5 di partenza, ne è la prova, Ceccarelli e Marani, riescono a pareggiare il conto sul 5-5, prima che la squadra sparisca dalla disputa. La sagra degli errori delle derutesi, e l’incisività di Nucciarelli e Cardinali, si trasformano in un secco 6-12 prima, fino al 10-18 poi. Vista la mala parata, mister Capitini, cambia l’intero assetto, ma è solo Magione in campo, e quasi liberatorio, arriva l’ace di Cammarano, che rimanda la decisione al tie-break. Buona partenza delle padrone di casa, che con Ceccarelli e Marani vanno sul 3-1, pronta Nucciarelli a pareggiare 3-3, ma Marianeschi, decreta il cambio campo, sull’8-5, che prosegue poi con l’ace di Volpi fino al 10-5. La reazione di Ravacchioli e Cardinali, non impensierisce le padrone di casa, che aiutate da qualche errore avversario, arrivano alla conquista del set, che vale due punti.
AVIS DERUTA – AVIS  MAGIONE = 3-2
(25-18, 26-24, 22-25, 13-25, 15-10)
DERUTA: Cinti 18, Marani 13, Liberti 11, Marianeschi 11, Cipolletti 7, Ceccarelli 6, Martinoli 5, Volpi 2, Favaroni, Galletti, Cerquaglia, Bizzarri (L1), Cembolini (L2). All. Roberto Capitini.
MAGIONE: Cardinali 16, Nucciarelli 14, Cammarano 8, Castellini 8, Orsini 7, Ravacchioli 5, Bertinelli 3, Favilli (L1). N.E. – Baldelli, Baldoni, Riganelli, Valeri, Pettirossi (L2). All. Gianluca Chiabolotti.
Arbitro: Roberto Papa.
DERUTA (b.s. 7, v. 12, muri 6, errori 34).
MAGIONE (b.s. 6, v. 7, muri 4, errori 23).
(fonte Media Umbria Marsciano)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 30, 2010 08:50