Monini Spoleto, mezzo sgambetto al Terni

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 14, 2010 08:29

Monini Spoleto, mezzo sgambetto al Terni

Trombettoni Daniele

Daniele Trombettoni

È stato indispensabile il tie break per decretare il vincitore della supersfida tra Monini Spoleto ed Henkel Terni. Gli spoletini vincono i primi due parziali poi spengono la luce per riaccenderla soltanto nel quinto set quando i ternati sono già avanti 5-10, nel finale ci pensa il secondo arbitro a dare una mano agli ospiti fischiando un fallo di posizione assurdo che vale il 9-13. Grechi e compagni hanno subito reagito al maltolto riuscendo a portarsi sul 12-14 poi un muro su Segoni spegne definitivamente le velleità di vittoria degli spoletini costretti ad accontentarsi di un solo punto. Mechini si affida ancora a Costanzi in regia mentre nel Terni ci sono due vecchie conoscenze del volley spoletino Marco Corsetti ex Marconi e il centrale Sergio Sabatini classe 78, che mosse i primi passi proprio al Pala-Rota. Il primo set scorre via velocemente con gli spoletini praticamente perfetti in tutti i fondamentali. Terni si innervosisce patisce in difesa recupera parte dello svantaggio accumulato, poi però si arrende 25 a 21. Nel secondo parziale Coccetta e compagni tornano in campo concentrati ma Spoleto non molla. Nel finale di set tre errori di fila di Taba permettono ai locali di rifarsi sotto poi ci penda il solito Battistelli e Spoleto chiude 25 a 23. Sul due a zero ci si attende la reazione dei ternani che non tarda ad arrivare. Spoleto spegne la luce e gli avversari rifilano agli spoletini un secco 15 a 25. Mechini cerca di spronare i suoi ma anche nel quarto periodo Terni la fa da padrona. Mechini prova a gettare nella mischia Restani, ma nulla cambia e in poco più di 15 minuti Corsetti e compagni si impongono 12 a 25 costringendo la Monini al tie break. Nella prima fase del set decisivo gli spoletini non riescono a scrollarsi di dosso l’influenza negativa dei due frangenti precedenti e gli avversari si portano sul 5-10. Gli uomini di Mechini non ci stanno e grazie anche a un paio di errori degli avversari tornano a -3. Sul 9-12 capitan Grechi chiede al secondo arbitro la formazione. La signorina Laura De Siati, prima indica ai giocatori le posizioni poi alla ripresa del gioco fischia, clamorosamente, fallo di posizione regalando il punto numero 13 ai ternani. Non c’è più nulla da fare con gli ospiti che portano a casa la quarta vittoria consecutiva mentre la Monini incassa la prima sconfitta stagionale. Una partita caratterizzata da alti e bassi da entrambe le parti con un innumerevole quantità di errori gratuiti. Dopo due frazioni dominate Spoleto è entrata nel vicolo cieco e non ne è più uscita, Terni ha avuto il merito di crederci ed è riuscita a riacciuffare una partita che dopo soli 40 minuti sembrava già chiusa.
MONINI SPOLETO – HENKEL TERNI = 2-3
(25-21, 25-23, 11-25, 15-25, 12-15)
SPOLETO: Trombettoni 16, Segoni 15, Grechi 12, Battistelli 7, Sirci 4, Costanzi 1, Marchetti (L), Ingenito 1, Restani. N.E. – Magrini, Mariani, Di Titta. All. Fabio Mechini.
TERNI: Taba 21, Pacciaroni 17, Coccetta 13, Sabatini 12, Corsetti 8, Massari, Fiore (L1). N.E. – Draghi, Fratini, Gentili, Nicolao, Renzini, Torsani (L2). All. Matteo Moroni.
Arbitri: Roberta Fois e Laura De Siati.
(fonte Spoleto Sport)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 14, 2010 08:29