Rpa-LuigiBacchi.it San Giustino, nel mirino c’è Verona

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 13, 2010 06:00

Rpa-LuigiBacchi.it San Giustino, nel mirino c’è Verona

Braga Roberto (osserva)

Roberto Braga

La Rpa-LuigiBacchi.it San Giustino ha ancora zero punti, dopo aver giocato contro Cuneo, Trento e Macerata è arrivato il momento di muovere la classifica. Domenica 14 novembre, nella quarta giornata di campionato, al Pala-Kemon di San Giustino arriva la Marmi Lanza Verona per il primo dei due impegni casalinghi consecutivi dell’Umbria volley. Verona ha perso a Roma al tie break. Ha poi vinto in casa contro Piacenza e domenica scorsa, ha diviso il bottino con il Castellana Grotte vincendo al quinto set. Il sestetto guidato da Bruno Bagnoli non è da sottovalutare, come nessuna squadra del resto, ma Meoni  e compagni scendono in campo ogni volta tenendo ben presente il loro obiettivo stagionale che è la salvezza  che, fino ad ora, ha dato i suoi frutti: tre risultati utili consecutivi. “Contro Verona sarà una battaglia durissima. Con tutti gli effettivi a disposizione è una delle squadre destinate ad entrare nei play off – a dirlo è il tecnico Emanuele Zanini -. La diagonale Meoni-Lasko è di assoluto livello, non a caso è stata anche diagonale azzurra. A proposito di palleggiatore, voglio fare i complimenti a Latelli che si è ritrovato nel ruolo di regista, da quello di libero, e ha fatto dei miracoli. La Marmi Lanza ha dei centrali molto forti, lo schiacciatore cubano Cala Gerardo fa molto bene in attacco e battuta, senza dimenticare l’esperienza di Herpe. Una Verona ben attrezzata insomma, contro la quale dobbiamo mostrare la stessa grinta e lo stesso carattere che abbiamo messo in campo contro Trento e Macerata. Il mio gruppo sta continuando a fare progressi, l’intesa di squadra migliora ogni giorno di più, fermo restando che ci sono ancora margini di miglioramento. Il nostro obiettivo di domenica è quello di muovere la classifica”. Ben diciotto i precedenti tra le due squadre, 11 vinti dal club guidato dal presidente Claudio Sciurpa. Nel 2003/2004 Roberto Braga ha vestito la maglia di Verona che militava in serie A2. Esperienza di una stagione con la Marmi Lanza anche per Goran Maric, 2008/2009. Anche in panchina c’è un ex, si tratta di Emanuele Zanini che ha allenato Verona nel 2007-2008. Arbitreranno l’incontro, che avrà inizio alle ore 18, Massimo Pessolano (SA) ed Alessandro Tanasi (SR). Domenica sarà una giornata speciale anche perché le due squadre, al momento della presentazione, scenderanno in campo indossando la maglietta dell’associazione volontari del sangue messa a disposizione dall’Avis di San Giustino che opera sul territorio promuovendo la sua attività e, soprattutto, cercando di sensibilizzare la gente alla donazione del sangue. San Giustino: Steuerwald, Dias, Braga, Finazzi, Maric, Schwarz, Giovi (L); a disposizione Zhokouski, Van Den Dries, Nikic, Bartoletti, Cester, Lo Bianco. All. Emanuele Zanini. Verona: Meoni, Lasko, Pajenk, Brunner,  Cala Gerardo, Herpe, Smerilli (L); a disposizione Latelli, Kosmina, Lotman, Zingel, Bolla. All. Bruno Bagnoli.
(fonte Umbria Volley San Giustino)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 13, 2010 06:00