Serie B2, scontri complicati per i club regionali

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 27, 2010 00:08

Serie B2, scontri complicati per i club regionali

Galiotto Alice (palla)

Alice Galiotto

Un solo appuntamento si svolge entro i confini regionali nei campionati di serie B2, gli amanti delle schiacciate hanno fiducia nelle possibilità delle squadre umbre. Riflettori puntati al palazzetto dello sport di Magione, alle ore 18 la matricola Plurima San Feliciano torna davanti al suo pubblico per misurarsi con l’abbordabile Vbc Grosseto; una sfida nella quale le lacustri del dirigente Marcello Migni cercano risposte concrete per continuare a sperare confidando sul rientro della centrale Alice Galiotto, il collettivo toscano carica di responsabilità il martello brasiliano Carolina Pacube De Leo. Partita esterna per una lanciata Edilizia Passeri Bastia che se la vede con la pericolosa Polisportiva Montelupo; nel sestetto locale occhio alla forte schiacciatrice Francesca Secchi, spirito battagliero per il collettivo del d.s. Ivo Fongo che dorme sonni tranquilli con la crescita a muro della centrale Chiara Lorio. Scontro in trasferta delicato per la Crediumbria Ternana che è di scena tra le mura nemiche della Videomusic Castelfranco; le padrone di casa ripongono le loro speranze nella emergente schiacciatrice Martina Bertini, tra le rossoverdi del d.s. Fabrizio De Santis c’è voglia di continuare a risalire posizioni tramite l’opposta Jessica Uti. L’unico a giocare di domenica è il clan targato Legnami Paolo Orvieto che si reca nella tana del non trascendentale Cus Pisa che precede in graduatoria di qualche lunghezza; team abbordabile quello toscano nel quale milita l’esperto palleggiatore Andrea Masini, gli uomini del team manager Fabio Bracaletti puntano sulla crescita d’intesa col regista Alessandro Pasquini.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 27, 2010 00:08