Ars Perugia di nuovo in vetta, Ponte Valleceppi crolla

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 12, 2010 00:22

Ars Perugia di nuovo in vetta, Ponte Valleceppi crolla

Medda Alessia

Alessia Medda

Nello scontro al vertice della serie c femminile l’Ars Perugia coglie una vittoria da tre punti e lo fa senza neppure sudare più di tanto contro una Omg Galletti Ponte Valleceppi incappata in una serata più che storta. Non è stato un match interessante dal punto di vista tecnico, e nemmeno troppo avvincente dal punto di vista dell’agonismo, si sono affrontate sul rettangolo due avversarie probabilmente contratte per l’importanza della posta in gioco: il primo posto. A vincere è stata l’Ars che ha sfruttato le sue individualità per volgere in proprio favore la disputa più attesa della decima giornata di andata. Le perugine scendono in campo decise a sfruttare lo scontro diretto al vertice per tornare a sedere sul primo gradino del podio e non danno scampo alle ospiti. Ma per raggiungere lo scopo prefisso hanno ricevuto una bella mano dalle loro antagoniste. In particolare è stata la ricezione il tallone d’Achille delle ragazze di coach Macellari, un fondamentale che ha offerto una prestazione con molti dubbi e poche certezze. Dopo il fischio d’inizio la le ospiti fanno tutto da sole, alle buone cose mostrate da Meschini fanno da contraltare gli errori che mandano avanti le perugine (4-3). Rossi dal centro e Medda dalla banda sono molto efficaci ma la difesa ponteggiana è ben piazzata e la Omg Galletti tiene il fiato sul collo sino a che con un ace di Bragetta effettua il sorpasso (8-9). La regista ospite si affida a Pero quando può e la centrale perfora il muro avversario acquisendo un piccolo break (13-15). Ma qui l’ingranaggio si rompe e quando Valentina Hromis sale in battuta (ottenendo quattro punti diretti, ndr) ci resta sino al 22-15 rendendo vane gli ingressi in campo prima di Marchi e poi di Molinari. Ed è proprio dall’ultima entrata a venire la riscossa, ancora dal servizio, Ponte Valleceppi si riprende e riduce sensibilmente (22-20). Ma è solo l’ultimo sussulto perché gli errori consegnano il vantaggio alle padrone di casa. Alla ripresa c’è più attenzione in campo. Il libero Alessia Medda (buona la sua prova) garantisce palloni di qualità alla regia ed Andrea Sacco smista con maggior facilità rispetto alla collega di reparto (7-5). Ci prova Bragetta a forzare per coinvolgere in maniera maggiore le centrali ma sono sempre le locali a tenere in mano il pallino del gioco con l’incontenibile Medda (16-12). Nel prosieguo c’è un equilibrio più apparente che reale, torna in campo Georgia Marchi che da una certa stabilità (21-20). Gli affondi di Meschini producono per due volte il pareggio ma Rossi è sempre pronta come un falco sopra rete e non lascia che le rivali sorpassino. Si arriva così gomito a gomito al finale (24-23), momento nel quale l’errore di Tenerini sancisce il raddoppio dell’Ars. Il tecnico Macellari striglia a dovere le sue prima di riprendere la battaglia e la Omg Galletti sembra più concentrata. E’ il duello tra Gigliarelli e Bazzucchi a tenere banco, le due centrali sono cercatissime dalle rispettive palleggiatrici e fanno vedere tutto il loro repertorio mantenendo in asse il parziale (9-9). Un nuovo turno in battuta di Hromis piega le gambe al Ponte Valleceppi che si ferma di botto (15-11). La marcia in più del Perugia si chiama Medda che continua a martellare da posto-quattro aumentando il divario (21-14). Solo Meschini riesce a mettere a terra la palla ma è troppo poco (24-18). Il punto della vittoria è siglato in attacco da Francesca Medda, miglior giocatrice dell’incontro, che manda tutte sotto la doccia. Una partita che, a distanza di pochi giorni, riporta in vetta alla classifica la banda del tecnico Cacciatore. Un test di maturità completamente sbagliato dalle ponteggiane che devono fare ancora i conti con altre squadre di vertice. Se questa è il livello di gioco delle prime della classifica, allora c’è spazio anche per le terze incomode… ma forse è stata solo una partita troppo sentita.
ARS PERUGIA – OMG GALLETTI PONTE VALLECEPPI = 3-0
(25-20, 25-23, 25-18)
PERUGIA
: Medda F. 15, Hromis 14, Rossi 9, Cicconi 8, Gigliarelli 5, Sacco A. 0, Medda A. (L1), Tassini. N.E. – Sacco C., Fanelli, Catalucci, Margaritelli, Renga (L2). All. Michele Cacciatore.
PONTE VALLECEPPI: Meschini 11, Bazzucchi 8, Pero 7, Tenerini 6, Tini 5, Bragetta 2, Giulietti (L1), Marchi 2, Molinari 2. N.E. – Ubaldi, mattioli, Petrini, Capitini (L2). All. Roberto Macellari.
Arbitri: Marco Dionigi e Daniela Morini.
ARS (b.s. 4, v. 4, muri 3, errori 11).
OMG (b.s. 7, v. 6, muri 3, errori 13).

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 12, 2010 00:22