Ediltermica Narni si concentra sul San Mariano

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 2, 2010 00:01

Ediltermica Narni si concentra sul San Mariano

Morelli Valentina

Valentina Morelli

Vittoria doveva essere e vittoria è stata. Rocambolesca quanto si vuole, ma voluta. Cercata in tutti i modi da un’Ediltermica Narni, ma soprattutto dal suo trainer Luigi Allegrini, che pur manifestando i mali che l’affliggono ormai dalla scorsa stagione ha comunque dimostrato tre cose: prima di tutto coraggio da vendere, poi una grinta insospettabile che sarebbe la sua arma vincente se non fosse oscurata a tratti da folli amnesie e infine una panchina degna di grandissima attenzione. Contro il Val Magra, l’Ediltermica ha dimostrato tutto questo in quattro set (il primo, il secondo, il terzo e il quinto) in cui si sono alternate le due facce della stessa medaglia mentre in uno (il quarto) si sono evidenziate due novità, che sono apparse altrettante scoperte. Vittoria, quindi. Buona per il morale ma soprattutto per la classifica. Che, in caso di sconfitta, sarebbe diventata un vero e proprio inferno. Nella settimana di preparazione del prossimo incontro è stata quanto mai dettagliata l’analisi dei cinque set che sabato scorso hanno opposto le rossoblu narnesi alle ragazze liguri. Un’analisi che per il tecnico Allegrini ha avuto elementi nuovi da sottolineare grazie soprattutto alla sua sorprendente decisione di mandare tutta la panchina sul parquet nel momento della massima disperazione per la paurosa deconcentrazione delle titolari. Qualcosa di più di una manciata di minuti di sosta, forse una lezione o forse semplicemente la necessità di tirare il fiato e ricaricarsi mentalmente. Rivivendo la partita Quondam e compagne hanno cercato di capire e di trovare l’antidoto al ‘male’ che le affligge. Sabato prossimo, alle 18, saranno a Perugia sul parquet della Sgm Graficonsul San Mariano: è il sestetto che guida la classifica del girone C della B1 femminile con 19 punti;  non ha mai perso una gara e in 28 set giocati ne ha vinti 21 e concessi alle avversarie appena 7. Sull’altro fronte, le narnesi hanno anch’esse giocato 28 set ma ne hanno vinti solo 11 dandone 17 alle avversarie. Per l’Ediltermica pare che non ci sia scampo ma queste ragazze in maglia biancorossoblu ci hanno abituati, nel bene e nel male, a non dare nulla per scontato. Intanto il calendario prevede che due delle tre che sono nella zona rossa della classifica si scontrano tra loro (Val Magra e Casciavola) mentre l’altra, Marsciano, riceve le marchigiane di Falconara che non paiono intenzionate a lasciar punti  per strada visto che sono sulla porta dei play off. Senza dubbio un turno durissimo, ma è prevedibile che l’Ediltermica non subisca danni troppo gravi.
(fonte Pallavolo Narni)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 2, 2010 00:01