La Ecomet Marsciano combatte ma perde a Narni

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 12, 2010 09:24

La Ecomet Marsciano combatte ma perde a Narni

Gennari Michela (attacco)

Michela Gennari in attacco

Il cambio di guida della Ecomet Marsciano coincide con il secondo derby regionale, le biancoblu andranno a far visita alle cugine della Ediltermica Ternana Narni, è prevedibile una lotta all’ultimo attacco vista la pesantezza dei punti in palio. Il primo set prende il via con le due compagini praticamente appaiate e contratte. Marini da il via al dominio narnese, dopo aver chiuso il primo tempo tecnico sull’8-7, con la collaborazione di Varazi e Morelli, arrivano alla seconda sosta tecnica, su errore ospite, sul 16-10. Bragaglia e Gennari riescono a ridurre il gap fino al 17-14, per poi subire il ritorno delle ragazze di Allegrini che con Quondam conquistano la prima frazione di gioco. Il cambio campo sembra giovare alle ragazze di Tomassetti che con compostezza prendono in mano il set, sebbene le padrone di casa rimangano incollate. Venturi fissa il 6-8, mentre Gennari e Marchesini continuano la corsa fino all’11-16. Le padrone di casa incappano in qualche errore di troppo, prima di rilanciarsi all’inseguimento, in breve dal 17-21 Varazi e Palomba si portano sul 22-23. A togliere dall’impiccio le ospiti arriva l’attacco di Grassini, seguito dall’ace di Carboni che riaprono la gara. Sospinte dal numeroso pubblico le ragazze dell’Ediltermica ripartono serrando i ranghi, la battuta di Varazi e il muro di Favoriti, portano il tabellone sul 5-0, prima che Venturi concretizzi il primo attacco ospite. Quondam sigla il primo tempo tecnico sull’8-5, ma la caparbietà marscianese con Tosheva e Marchesini, punto dopo punto,  rimette in asse il set (12-12). Nonostante il buon lavoro a muro delle ospiti è il Narni a vincere le fasi di contrattacco, fino a quello di Marini che assegna il doppio vantaggio. Il cambio campo da modo, ancora una volta, alle ospiti di mettere a punto alcune cose, tanto che la ripartenza è nettamente a loro favore. Le giocate di Marchesini fissano il 4-8, per poi proseguire, con la battuta di Guerreschi fino al 9-16. Ma il Narni di questa sera non è mai domo ed è capace d’infiammare il suo pubblico, quando Favoriti infila un parziale di otto a tre e riporta il punteggio sul (17-19). Gennari prima, e Tosheva poi, rilanciano la Ecomet che col muro di Marchesini rinvia la decisione al tie-break. Equilibrio solo fino al 3-3, poi l’Ecomet si appanna, Favoriti e Varazi ne approfittano subito, andando al cambio campo sull’8-4. Le ospiti, nonostante la grinta di capitan Gennari continuano a subire il dominio locale non riuscendo a smantellare la difesa di Andreani. Dopo il 12-6, Tosheva accorcia ma è Morelli a fissare il 13-8. Con l’ingresso di Baruffi le marscianesi si ricompattano, Colonnelli si coordina in difesa e, quando tutto sembrava ormai chiuso, l’adrenalina tocca picchi inaspettati, le ragazze di Tomassetti si portano sul 13-11. Morelli chiude la rimonta fornendo alle padrone di casa la palla match, Gennari annulla la prima ma nulla può sull’attacco calibrato di Minutella che assegna la vittoria alle locali.
EDILTERMICA TERNANA NARNI – ECOMET MARSCIANO = 3–2
(25-16, 22-25, 25-17, 20-25, 15-12)
NARNI: Morelli 17, Varazi 16, Favoriti 15, Quondam 11, Marini 10, Campana 2, Andreani 1(L1), Minutella 4, Palomba 1. N.E. – Romanelli, Troiani, Rosa, Valenti (L2). All. Luigi Allegrini.
MARSCIANO: Gennari 20, Marchesini 13, Venturi 12, Tosheva 10, Bragaglia 6, Grassini 3, Colonnelli (L), Guerreschi 6, Carboni 1, Baruffi. N.E. – Ciotoli, Segoloni. All. Luca Tomassetti.
Arbitri: Aldo Palumbo e Christian Palumbo.
EDILTERMICA (b.s. 4, v. 5, muri 7, errori  20).
ECOMET (b.s. 11, v. 8, muri 10, errori 18).
(fonte Media Umbria Marsciano)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 12, 2010 09:24