L’Edilizia Passeri Bastia vuole dimostrare il suo valore

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 17 Dicembre, 2010 12:34
Ricci Gian Luca

Gian Luca Ricci

La conquista degli ultimi tre punti ha dato slancio alla classifica della Edilizia Passeri Bastia che in un colpo solo ha interrotto la serie di prestazioni altalenanti in trasferta e ridotto al minimo la distanza dal vertice della graduatoria che ora si trova ad un solo punto di distanza. Ma per completare l’opera che farebbe trascorrere un Natale veramente felice le biancoazzurre devono portare a casa punti dal rettangolo della Robur Scandicci, altra formazione di alto rango che appaia le umbre nel girone. Il pronostico è apertissimo per le ragazze del dirigente Enrico Amantini, le toscane sono imbattute tra le proprie mura ma c’è da rilevare che sino ad ora hanno affrontato quasi tutte le formazioni del torneo che hanno credenziali minori e questa sarà la prima di una serie di prove del nove per loro che a partire da ora, e sino al termine dell’andata, si troveranno di fronte tutte le più ambiziose del lotto. Il sestetto locale guidato da Roberto Latini confida sul suo rendimento in attacco e sulla sue pedine migliori, ossia l’opposta di origine russa Elvira Savostianova e la schiacciatrice Simona Di Tomaso, elementi carismatici e dotato di esperienza nelle categorie superiori, ma nel collettivo trova spazio anche il martello Maria Giulia Mangini che lo scorso anno era protagonista in Umbria indossando i colori dell’Orvieto. La panchina umbra gestita dal tandem tecnico Ricci – Papini dovrebbe dare ancora fiducia al sestetto utilizzato nelle ultime settimane, tenendo pronte all’occorrenza la regista Andrea Bucciarelli per la costruzione del gioco e Federica Fongo per dar manforte alla seconda linea. I punti accumulati sino ad ora sono identici, ma l’occasione è ghiottissima per entrambe le rivali dato che in concomitanza, per l’ultima gara del 2010, si scontrano le formazioni battistrada di Empoli e Firenze. Determinato come non mai l’allenatore Gian Luca Ricci che avverte: “Per rimanere in scia con le migliori bisogna riportare punti. E’ il momento di dimostrare che possiamo fare un salto di qualità e bisogna cercare un risultato utile in questo sabato di trasferta. Scandicci è dotata di un buon collettivo, una squadra costruita per puntare in alto, ma sono fiducioso che riusciremo ad offrire una prestazione di elevato livello”. Probabile starting-six Scandicci: Corsinovi ad alzare in diagonale con Savostianova (Mangini), Falsini V. e Falsini F. al centro della rete, Di Tomaso e Storni schiacciatrici, libero Bacci. Possibile formazione Bastia Umbra: Crisanti in regia, Mezzasoma opposta, Lorio e Cerbella centrali, Uccellani e Miccadei  martelli-ricevitori, Gagliardi libero. Arbitreranno l’incontro Simone Fontini e Spartaco Tortora.
(fonte Libertas Bastia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 17 Dicembre, 2010 12:34