Per la Sir Safety Perugia Santo Stefano è a Mantova

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 24, 2010 00:01

Per la Sir Safety Perugia Santo Stefano è a Mantova

Perugia (tifosi)

i tifosi della Sir Safety Perugia

Ultimo incontro del 2010 per la Sir Safety Perugia. I bianconeri del presidente Sirci vanno in trasferta per affrontare la formazione locale della Canadiens Mantova in un match fondamentale per la classifica. I mantovani infatti precedono proprio la Sir in classifica di tre lunghezze ed è ovvio il valore della posta in palio. Oltre che per l’aspetto prettamente numerico della graduatoria, sarebbe importantissimo per i Block Devils conquistare il successo per sbloccarsi anche psicologicamente e trarne enorme spinta in vista del proseguo di stagione. Fant in settimana ha fatto lavorare molto i ragazzi su particolari situazioni di gioco da opporre alla Canadiens e per l’incontro in programma domenica pomeriggio, giorno di Santo Stefano, alle ore 18 dovrebbe avere la rosa a diposizione con tutti i ragazzi che hanno smaltito piccoli acciacchi fisici. Probabile, ma non certo, lo starting seven consueto con Giacomo Rigoni che potrebbe riprendere il suo posto in diagonale con Hietanen. Dall’altra parte della rete Perugia troverà, come detto, Mantova. Coach Totire ha a disposizione un gruppo decisamente giovane, con alcuni elementi, l’opposto brasiliano Miraglia, il suo collega di reparto Frosini ed il libero Tognazzoni, che fungono da ‘chiocce’ con la loro esperienza. Per il resto spazio alla gioventù, se si pensa che il più vecchio è il regista Emiliano Cortellazzi, ex dell’incontro, dall’alto dei suoi 25 anni. Il regista proviene proprio dalla Sir, dove lo scorso anno si rese protagonista di un campionato di alto livello conquistando tutti con la sua grinta e la sua disponibilità, ed a lui è affidato il compito di dirigere il gioco offensivo che ha in Miraglia il suo punto di riferimento principale. Al centro Mantova schiera il classe ’90 Beretta, scuola Treviso, e Parusso, ventitreenne cresciuto nelle giovanili di Cuneo e proveniente da Bassano. Attenzione ai tentacoli a muro di Beretta ed alle sortite in primo tempo di Parusso. In posto quattro giocano Botto, anche lui ventitreenne di scuola Cuneo confermato dallo scorso anno, e l’acquisto di ottobre Gemmi, talento scuola Macerata lo scorso anno compagno di squadra dei Block Devils Tomasello e Rigoni a Gioia del Colle. Entrambi sono martelli piuttosto completi. Chiude il ‘6+1’ il libero Tognazzoni, mantovano doc. Ci sarà lotta serrata e tensione palpabile in campo. E non potrebbe essere altrimenti vista l’importanza della posta in palio. Con i bianconeri che vogliono regalare ai propri tifosi un Natale col sorriso. Mantova: Cortellazzi-Miraglia, Beretta-Parusso, Botto-Gemmi, Tognazzoni libero. All. Michele Totire. Perugia: Saitta-Dokic, Curti-Tomasello, Hietanen-Rigoni, Prandi libero. All. Roberto Fant. Arbitri: Fabio Bassan e Maurina Sessolo.
(fonte Umbria Volley Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 24, 2010 00:01