Serie B1, tempo di derby per i team regionali

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 11, 2010 00:15
Amador Carolina

Carolina Amador

Nella serie B1 di pallavolo femminile sono tre le partite che si disputano entro i confini regionali. Ma le cinque rappresentanti umbre potranno essere tutte sostenute dai rispettivi tifosi perché il calendario propone due partite di cartello che sono derby e gli sportivi si preparano a viverli con grande trasporto. Una vera e propria stracittadina è quella che si disputa al palazzetto Città di Corciano alle ore 20,45 e che mette di fronte le due realtà più rilevanti del territorio comunale. Le padrone di casa della Gecom Security Corciano ospitano nel loro impianto le ‘sorelle’ della Sgm Graficonsul San Mariano per un match che va in scena ufficialmente per la prima volta nella storia. La vigilia è vissuta con crescente eccitazione da parte dei tifosi ma con altrettanta serenità da parte dei dirigenti, tanto che scherzando le sanmarianesi hanno fatto sapere di affrontare la trasferta con l’autobus di linea. Tra le locali del presidente Angelo Pagano c’è la consapevolezza di non aver nulla da perdere e la specialista della seconda linea Carolina Amador si dichiara pronta a discutere la tesi di laurea. Da parte loro, le ospiti della presidente Catia Loletto non prendono sotto gamba l’impegno ed hanno già messo in copertina la centrale Valentina Ciacca. Una particolare emozione la proveranno le due ex di turno, il martello Chiara Verdacchi e il libero Lucila De Luca, rivali oggi come un anno fa a maglie invertite. Riflettori puntati anche sul palasport Gandhi (ore 21,15), la Ediltermica Ternana Narni sfida le ‘cugine’ della Ecomet Marsciano; un duello avvincente che mette in palio punti pesanti per le due compagini umbre che inseguono obiettivi di tranquillità, rinnovata fiducia per le locali del presidente Tommaso Giannini che dovrebbero confermare le scelte di sette giorni fa affidando il ruolo di opposto alla volitiva capitan Alessia Quondam, le ospiti del presidente Giancarlo Toccaceli sperano nella scossa derivante dal cambio in panchina e nella costanza di rendimento della centrale Federica Venturi. Attenzione a livello di guardia per la Lucky Wind Trevi che al Pala-Gallinella gioca al consueto orario delle 18,30 ed affronta la quotata Pallavolo Cittaducale; per spingere alla riscossa le biancoblu che provengono da due stop consecutivi il presidente Francesco Sperandio confida negli ultras e nella sagacia di capitan Monia Pietrolati, tra le laziali occhio alla temibile centrale Diletta Lunardi.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 11, 2010 00:15