Tecnocaravan Orvieto sul velluto con la Sirio

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 5 Dicembre, 2010 16:50

Tecnocaravan Orvieto sul velluto con la Sirio

Trippanera Sabrina

Sabrina Trippanera

Torna a vincere, anzi a stravincere la Tecnocaravan Orvieto, non c’è stata partita contro una Sirio Perugia piuttosto scialba e senza alcuna geometria di gioco. Le ragazze orvietane hanno quasi usato il match come fosse stato un allenamento, tanto che durante la partita coach Francesco Petrangeli ha dato l’occasione di mettersi in mostra anche alle cosiddette seconde linee (Trippanera insieme alle giovani Cecci e Trequattrini) che però si sono dimostrate non poter essere considerate tali. Tutti sapevano che la squadra di casa non avrebbe potuto dare molto filo da torcere alle ospiti e infatti così è stato ma come al solito la Tecnocaravan ci ha messo un po’ a capire di essere sceso in campo e l’inizio del primo set non è stato dei migliori. Il primo punto, targato Chiara Valentini, arriva solo sul 6-3 per le perugine e i tre punti che segnava il tabellone fino ad allora erano scaturiti da altrettante battute sbagliate delle avversarie. Da lì in poi però il crescendo delle atlete orvietane è stato esagerato e le ragazze allenate da Nocelli non hanno retto il passo. Raggiunta la parità sul punteggio di 8-8 le cangurine hanno allungato il passo a dismisura e pur commettendo ancora tanti errori sono riuscite a chiudere il primo parziale sul 14-25. Buona la prestazione delle sorelle Valentini e di Veritieri, ormai recuperata e rientrata nel team a pieno servizio. Il secondo parziale vede le orvietane prendere subito il largo ed arrivare sullo 0-5 con Marzia Zurri e due aces della solita Veritieri. La Sirio prova a reagire trascinata da capitan Pippi, coach Nocelli prova anche a mischiare la carte in tavola con alcuni cambi ma non c’è nulla da fare contro una Tecnocaravan che rimane in vantaggio di otto punti nell’arco di tutto il parziale per poi allungare nel finale fino a vincere con scarto ben maggiore sul 12-25. Sugli scudi ancora Sara Veritieri e Marzia Zurri che con 6 punti è la più prolifica del secondo parziale. Bene anche Irene Tocca che piazza 3 punti di pura classe. Terzo parziale fotocopia del secondo, parte forte la squadra della Rupe con le due centrali, Grasselli e Zurri, la Sirio prova a tenere il passo almeno all’inizio ma ogni sforzo risulta vano. Sul 4-11 entra il secondo libero Cecci nelle file orvietane che si mette in mostra con un paio di buone difese, subito dopo due cambi anche per le perugine che sono ormai allo sbando: Petrangeli alterni le giocatrici anche per farle rifiatare in vista del turno infrasettimanale mentre Nocelli cerca nuove soluzioni per evitare di cadere davvero nel baratro ma tanti errori in battuta e in ricezione non permettono alle ragazze di casa di tenere testa alle ospiti che sembrano aver trovato quel pizzico di cinismo che mancava loro nelle precedenti giornate. Dopo circa un’ora di gioco la partita è chiusa con la vittoria del terzo set (12-25) da parte del Volley Team. Con la testa si è già a mercoledì sera, turno infrasettimanale come detto, in casa contro la Samer Marsciano, in crisi di risultati anch’essa. Il Volley Team dovrà quindi sfruttare anche questo match per risalire ancora in classifica che ora lo vede a quota 9 punti, a quattro lunghezze dalla zona play-off e ben 8 dalle prime cinque squadre. Da sottolineare come però questo successo valga triplo se aggiunto alle altre due vittorie del settore giovanile: l’under 16 di David Trequattrini e l’under 14 di Francesco Petrangeli sono tornate infatti dalle rispettive trasferte di Penna in Teverina e Narni con tre punti ciascuna. Queste due vittorie sono motivo di grande orgoglio per la società che non smette mai di valorizzare e far crescere il proprio settore giovanile.
SIRIO PERUGIA – TECNOCARAVAN ORVIETO = 2-3
(14-25, 12-25, 12-25)
PERUGIA: Fartade 3, Pippi 3, Tomassi 3, Tommolini 3, Ciucarelli 1, Vidoni 1, Bravi (L1), Collicelli 5, Brandimarte 1, Ara. N.E. – Batocchioni, Suvieri (L2). All. Ferruccio Nocelli.
ORVIETO: Veritieri 9, Grasselli 8, Valentini I. 8, Zurri 8, Tocca 6, D’Andreagiovanni 5, Valentini C. 3, Trippanera 1, Trequattrini, Tozzi (L1), Cecci (L2). N.E. – Scurti. All.Francesco Petrangeli. Arbitri: Luigi Crociani e Daniela Morini.
(fonte Volley Team Orvieto)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 5 Dicembre, 2010 16:50